Ultime notizie
La favola di Sibilla e la Poiana donata dalla Fondazione d’Arti ai ragazzi del I circolo “G. Falcone”
Da sinistra: Mario Pacale, Isa Amatulli, Francesca Lippolis, Annamaria De Donato, Rossella Mangini

La favola di Sibilla e la Poiana donata dalla Fondazione d’Arti ai ragazzi del I circolo “G. Falcone”

Cerimonia di consegna alla presenza di una rappresentanza di ragazzi di IV e V elementare destinatari della pubblicazione

Conversano – Si è svolta questa mattina presso la biblioteca del I circolo didattico “G. Falcone“, alla presenza della dirigente Anna Maria De Donato, della vicaria e insegnante Rossella Mangini e dell’assessore alla Pubblica Istruzione Francesca Lippolis, e in rappresentanza della fondazione Isa Amatulli e Mario Pascale, la cerimonia di consegna dei volumi della favola “Sibilla e la Poiana” pubblicata dalla Fondazione di comunità D’Arti di Conversano.
Una cerimonia che segue la mostra che si è tenuta nei giorni scorsi, dal 7 al 12 dicembre, nell’ex chiesa di San Giuseppe e che ha visto la partecipazione numerosissima di adulti e bambini che hanno potuto apprezzare i disegni della bravissima artista Antonella De Lucia e il video che animava quei disegni e che hanno fatto di quel luogo una specie di “stanza dei sogni”.
Isa Amatulli e Mario Pascale, nel loro intervento, hanno sottolineato le intenzioni della Fondazione di comunità d’Arti di Conversano: “Abbiamo ritenuto giusto lavorare a questo progetto affinché un personaggio storico come quello di Sibilla d’Altavilla, di cui si conosce ancora poco, possa essere apprezzato attraverso una favola e il sogno”.
Soddisfatta anche la dirigente De Donato che ha presenziato nella sala dedicata alla biblioteca di circolo alla posa della copia di “Sibilla e la Poiana” negli scaffali della stessa biblioteca. Compito affidato ad uno dei ragazzi di V elementare.
Coloro che frequentano le classi IV e V del I circolo riceveranno copia gratuita della pubblicazione sulla quale con gli insegnanti lavoreranno alla conoscenza di Sibilla attraverso, appunto, una favola.
Il II circolo didattico di via Guglielmi, invece, non ha ritenuto per quest’anno di partecipare al progetto rinviando a periodi successivi.
La Fondazione di Comunità d’Arti, presieduta da Angelo L’Abbate, ha già fatto sapere che sta lavorando ad un progetto di ricerca su Sibilla d’Altavilla che possa colmare un vuoto di analisi e conoscenza nella storia locale e internazionale, dato il fatto che Sibilla è sepolta presso la Cattedrale di Rouen in Normandia, essendo andata in sposa nel 1100 al duca di Normandia Roberto II, che era stato uno dei capi della prima crociata.

WhatsApp Image 2021-12-14 at 11.52.23 (1) 20211214_112132 20211214_112304

1790 Visite
pubblicit-assicurazione

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Close
Aiutaci a crescere!
Seguici per essere sempre il primo a sapere le notizie!