Ultime notizie

Cultura e spettacolo

Abbonati ai Feed

Graziella Giannuzzi, la regina del web in cucina “compie” sei anni

La web-chef Graziella Giannuzzi

In questi anni ha avuto successo diventando un riferimento certo e giornaliero per tanti suoi follower Conversano - Graziella Giannuzzi, web-chef conversanese, torna con il solito entusiasmo ai nostri microfoni a sei anni esatti dal suo esordio. Infatti è trascorso già tutto questo tempo da quando la “nostra chef” ha cominciato l’avventura affermandosi momento per momento. Sono migliaia, ormai, le persone che la seguono, si informano, le chiedono consigli sulle sue ricette sempre variegate e colorate. E sono in tanti i suoi follower, coloro che consigliano ad altri di seguirla. “Cucina con me Graziella”, è questo il nome su facebook che ... Continua a leggere »

Bari e Taranto candidate a “Capitale della Cultura 2022″ stringono l’alleanza

Bari e Taranto finaliste per Città della Cultura 2022

Luned’ 18 gennaio sarà designata la città prescelta. In gara, tra le altre, anche L’Aquila Conversano - ”L’intera Puglia è terra di passaggio di venti e di nuvole che galoppano tra mare e mare” (Guido Piovene) E tra mare e mare si tendono la mano Bari e Taranto, orgogliosamente candidate a “Capitale della Cultura 2022”. Fa strano in questo tempo sospeso, in questo tempo fattosi immobile, quasi a negare a se stesso la ragion stessa del suo esistere, ovvero il trascorrere, scandito solo dal burocratico linguaggio del prossimo DPCM o della prossima Ordinanza, dicevo, fa strano pensare che ci saranno ancora ... Continua a leggere »

Polignano a Mare, a Portalga un vecchio gozzo diventa libreria

L'allestimento a Polignano (Portalga)

Il gozzo di Carlino trasformato in “Libarca” Polignano a Mare – “Leggere respirare amare sono queste le parole chiave che riporta il vecchio gozzo trasformato in libarca”. Tutto comincia con alcuni pescatori che si prendono cura della piccola caletta ‘Portalga‘ e dopo varie e frequenti mareggiate che restituiscono una panchina, la ristrutturano e la lasciano sugli scogli per richiamare un segno di romanticismo. E accanto alla panchina, nel periodo natalizio, l’attenzione si sposta sul “gozzo di Carlino“. Ogni barca ha una sua storia legata alla fatica del pescatore ed evidentemente chi  l’ha messa in luce ha voluto omaggiare il signor Carlino ... Continua a leggere »

“Lo chiamavano trinità” …da ben 50 anni

Bud Spencer e Terence Hill

Compie oggi il 50° compleanno un film cult con Bud Spencer e Terence Hill. Un western che preferiva gli schiaffi alle pistole Conversano – Il 22 dicembre del 1970 nelle sale italiane arrivò un film, un western che alle pistole preferiva schiaffoni e sberle. Lo chiamavano trinità arrivò nei cinema italiani inaugurando un genere, un filone artistico che vide, dopo questa, i due protagonisti cimentarsi in quasi 20 pellicole insieme. Era un cinema diverso da quello attuale e la coppia interpretata da Terence Hill e Bud Spencer sarà per molti anni campione di incassi con film in grado di far ... Continua a leggere »

L’associazione ” Libera dalle mafie” di Conversano aderisce alla campagna: ‘A Natale acquista un libro’

15227-1-il-logo-dellassociazione-libera

“Il libro in sospeso” parte l’iniziativa del presidio conversanese di Libera Conversano – E’ la coordinatrice del presidio “Libera dalle mafie” Annalisa Lacalandra a spiegare il senso dell’iniziativa che il presidio di Conversano dell’associazione guidata da don Ciotti ha intrapreso attraverso il suo organismo barese: “Conoscere permette di imparare il senso delle cose. In questo periodo in cui Libera non può entrare fisicamente nelle scuole, vuole lasciare comunque un segnale importante: donare per questo Natale degli spazi di approfondimento, ma anche di spensieratezza ai bambini e ai giovani. Un libro è un dono per la mente e per il cuore“. Per l’occasione Libera ha ... Continua a leggere »

Natale a Conversano, c’è il bando per le associazioni con contributo di 700 euro

Il bando scade il 9 dicembre alle 12,00 e le proposte saranno valutate da una commissione Conversano – Per la rassegna “Borgo di Natale. Luci ghirlande eventi @online“, è stato pubblicato il bando ‘Misura 2′ del Comune di Conversano per le associazioni, dopo quello per i lavoratori autonomi dello spettacolo di cui abbiamo parlato in altro articolo. Per le proposte delle realtà associative, costituite almeno sei mesi prima della data di pubblicazione dello stesso bando, sarà una commissione apposita a decidere sulla qualità della proposta stessa. Le associazioni sono chiamate al rispetto di alcune indicazioni ben specificate nell’avviso e i ... Continua a leggere »

Natale a Conversano: “per i lavoratori autonomi dello spettacolo il bando prevede 250 euro per ogni proposta selezionata”

Katia Sportelli, assessore alla Cultura Turismo e Gentilezza

Le proposte possono essere inviate dalle ore 12,00 del 2 dicembre alle ore 12,00 dell’11 dicembre Conversano – Sarà di soli 250,euro il corrispettivo per i lavoratori autonomi dello spettacolo che parteciperanno al bando pubblicato qualche ora fa sull’albo pretorio online del Comune di Conversano. Tra le iniziative legate al Natale, nell’ambito della rassegna “Borgo di Natale. Luci ghirlande eventi @online“, la giunta aveva previsto un impegno pari a 7mila euro dedicati ai lavoratori autonomi dello spettacolo. Vista l’esiguità dell’importo da riconoscere e visto il bando pubblicato, dal punto di vista tecnico ineccepibile, bisogna dire che i primi dubbi emersi ... Continua a leggere »

Chiusura cinema e teatri, il mondo della cultura e spettacolo in rivolta. Oggiconversano invita a firmare la petizione a Conte e Franceschini

La sala principale del cine-teatro Norba

Parte una petizione che ha già raggiunto le 35mila firme. All’interno il link Conversano – Considerare il cinema, il teatro e lo spettacolo come “attività marginali“, è la cifra dell’attuale situazione in cui versa la cultura in Italia. Il nuovo DPCM ha vietato attività teatrale e cinematografica in maniera inspiegabile, causando l’ira degli operatori e lavoratori oltre che l’incredulità di coloro che usufruiscono di cinema e teatro. Infatti nessuno è riuscito a spiegarsi il motivo per cui il governo ha inteso differenziare il teatro o il cinema dai luoghi di culto che, invece, sono fruibili seguendo le prescrizioni standard. In ... Continua a leggere »

L’omicidio del sedicenne Michele Fazio in un lavoro teatrale di straordinaria intensità

A fine spettacolo la famiglia Fazio, Sara Bevilacqua, l'autore Osvaldo Capraro e l'avv. Michele Laforgia sul palco del Radar di Monopoli

Presentato in anteprima nazionale al Radar di Monopoli Conversano –  Un lavoro teatrale, un monologo, di rara intensità. E’ quello presentato ieri, domenica 18 ottobre al cine-teatro Radar di Monopoli. Alla presenza di un pubblico composto e rispettoso delle misure anticovid, Sara Bevilacqua si è cimentata in un monologo “raccontando” la storia di Michele Fazio. Il ragazzo rimasto vittima durante una sparatoria tra clan rivali (giovanissimi anche loro) nelle strade di Barivecchia il 12 luglio 2001. Il nemmeno sedicenne Michele Fazio, si trovava nel posto sbagliato nel momento sbagliato (per quanto la strada della propria casa possa ritenersi un posto ... Continua a leggere »

‘Lector in fabula’ cambia pelle. Sei appuntamenti fino al 5 dicembre

Parte il 25 settembre Lector in fabula IL COMUNICATO Da domani a Conversano torna Lectorinfabula. Incontri e autori per andare OLTRE ciò che stiamo vivendo   Primo appuntamento 25 e 26 settembre 2020 – centro storico di Conversano (BA)   Inizierà domani alle 11.30 nel Giardino dei Limoni a Conversano, la XVI edizione di Lectorinfabula, il Festival di cultura europea organizzato dalla Fondazione “Giuseppe Di Vagno (1889-1921). Una edizione diversa dalle precedenti perché quest’anno il festival non sarà concentrato in una settimana ma si svilupperà in sei appuntamenti, uno ogni due settimane, sino al 5 dicembre. “OLTRE. Il mondo che ... Continua a leggere »

Close
Aiutaci a crescere!
Seguici per essere sempre il primo a sapere le notizie!