Ultime notizie

Politica

Abbonati ai Feed

Conversano, iscritti e non iscritti al PD danno vita all’agorà sulla sanità territoriale. Mercoledì 22 giugno alle 19.00

Pierluigi Lopalco

Costituita la prima agorà su un tema cruciale per la città. Prevista la presenza dell’ex assessore Pierluigi Lopalco e del direttore del dipartimento regionale Vito Montanaro Conversano – “La medicina di prossimità. Un servizio sociosanitario per la persona e la comunità pugliese“. Sarà questo il tema dell’incontro pubblico che si terrà Mercoledì 22 giugno alle 19.00 nella sede della Fondazione Di Vagno. Si tratta della prima “agorà” costituitasi a Conversano secondo il regolamento voluto dal segretario nazionale del PD Enrico Letta. Iscritti e non iscritti al Partito Democratico di Conversano hanno dato vita a questa “agorà” che, secondo le intenzioni dei vertici ... Continua a leggere »

Quark: “Giovani non vogliono lavorare? Falso, in dieci anni ottocentocinque under 35 in meno. Una cifra che dovrebbe togliere il sonno alla classe dirigente locale”

Ciliegie

I dati del Ministero dell’Economia parlano di una città dove solo la popolazione pensionata ha visto crescere i propri redditi. Il pretesto del reddito di cittadinanza Conversano – Il Comunicato del movimento politico Quark Ora pure alcuni imprenditori del nostro territorio sostengono la tesi per cui “i giovani non vogliono lavorare”. Sarebbe interessante capire di quali giovani parlino, esattamente. Perché i dati dei nostri paesi sono chiari: la popolazione residente under 35 è sempre meno numerosa, si riduce ogni anno. Oggi, rispetto al 2013, Conversano ha 805 persone in meno nella fascia tra 15 e 35 anni. Una cifra che ... Continua a leggere »

Finanziamenti per autoimprenditorialità, i Giovani Democratici e l’iniziativa di presentazione del bando regionale Nidi

Bando Nidi Puglia 2022

Venerdì 27 maggio alle 18.30 nella sala convegni di San Benedetto (I piano) la presentazione della misura di incentivi regionali con una dotazione di 35 milioni di euro Conversano – Il Comunicato stampa La Regione Puglia ha riattivato per il 2022 il bando NIDI (nuove iniziative d’impresa) prevedendo un fondo da 35 milioni di euro. La misura è volta a favorire l’autoimprenditorialità sia per i giovani con competenze specifiche sia per le categorie più fragili nel mercato del lavoro come, appunto, disoccupati, donne, persone prossime a perdere il lavoro. Il bando, nelle sue precedenti versioni, ha prodotto risultati straordinari: più di ... Continua a leggere »

Una piazza per Minguccio Bolognino, sindacalista del popolo negli anni ’50 e ’60

Minguccio Bolognino

Ricordato con una cerimonia dopo che l’amministrazione comunale gli aveva intitolato una piazza in via Dante Conversano – Alla presenza del sindaco Giuseppe Lovascio, del presidente della Fondazione Di Vagno Gianvito Mastroleo, dello storico sindacalista Gino Sacchetti, dei figli Battista e Vincenzo e dei nipoti, in via Dante è stata ricordata la figura di Minguccio Bolognino, storico sindacalista della Cgil. Una figura che ha caratterizzato le lotte sindacali a difesa dei lavoratori negli anni ’50 e ’60, il cui ricordo è ancora vivo soprattutto nelle generazioni che lo hanno seguito fino alla sua scomparsa nel 1972, a soli 61 anni. Gli intervenuti ... Continua a leggere »

Conversano, si dimette il segretario del PD Piero Montefusco: “Le mie dimissioni sono irrevocabili”

Piero Montefusco, ex segretario del PD di Conversano

Ha rotto gli indugi il rappresentante del circolo dei democratici di Conversano dopo mesi di silenzio. Si attende la nomina di un commissario Conversano – Alla fine il segretario del PD di Conversano, Pietro Montefusco, si è dimesso dalla carica e ha dato al suo gesto il carattere della irrevocabilità. Non tornerà indietro e ha consegnato nelle mani del deputato, e rappresentante della federazione provinciale Ubaldo Pagano, la sua lettera di dimissioni. In verità le frizioni nel circolo conversanese dei democratici erano cominciate già durante l’ultima campagna elettorale per le amministrative del settembre 2020 e si sono protratte per lungo tempo ... Continua a leggere »

Partito Democratico: “La nuova pista ciclabile tra piazza Carmine e campo Pineta non è utile e danneggia i commercianti”

Via Florenzo Iaia

Presa di posizione del PD di Conversano sull’intervento previsto in via Florenzo Iaia Conversano – Il Partito Democratico di Conversano si dice contrario alla pista ciclabile tra piazza Carmine e il campo Pineta. In una nota specifica le ragioni di tale contrarietà, a cominciare dal progetto che i democratici di Conversano ritengono sostanzialmente preliminare ma “spacciato per esecutivo”. IL COMUNICATO STAMPA DEL PD DI CONVERSANO € 174.263,00: è la cifra messa a bando dall’Amministrazione Comunale nell’ambito degli interventi finanziati dall’Asse XII “sviluppo urbano sostenibile” del POR – FESR – FSE 2104 -2020. La gara scaduta l’8 febbraio ed espletata tramite procedura ... Continua a leggere »

Comune di Conversano, sospese le procedure di concorso per quattordici posti a tempo indeterminato

L'Assessore alle Risorse Umane Francesca Lippolis

La segretaria comunale chiede lo scioglimento anticipato del rapporto di servizio con una dura nota inviata al Sindaco e in Prefettura Conversano - E’ l’Area Risorse Umane a far parlare di se in questi giorni per due ordini di ragioni, il primo legato alla revoca dei bandi di concorso per quattordici unità a tempo indeterminato, il secondo alle sostanziali dimissioni della segretaria comunale dott.ssa Sinante Colucci. Quest’ultima ha scritto al Sindaco e alla Prefettura (Albo Regionale dei Segretari comunali e provinciali) per chiedere lo scioglimento anticipato e consensuale del rapporto di di servizio adducendo  motivazioni riguardanti il venir meno del rapporto ... Continua a leggere »

Partito Democratico e Giovani Democratici preoccupati per le prime analisi eseguite nella discarica Martucci

Amedeo Creatore, segretario dei Giovani Democratici di Conversano

I democratici dichiarano la loro vicinanza ai sindaci di Conversano e Mola di Bari Conversano – Si dicono d’accordo con la Regione Puglia che chiede un’autorizzazione integrata ambientale prima della riapertura della discarica e vicini ai due sindaci di Mola di Bari e di Conversano, Colonna e Lovascio, che si sono detti pronti ad impugnare la delibera di approvazione del Piano dei Rifiuti approvata dalla stessa Regione Puglia. Intanto il comitato “Chiudiamo la discarica Martucci” torna all’attacco per l’individuazione di un sito alternativo a contrada Martucci e lo fa con una lettera circostanziata con la quale sollecita la Regione, la ... Continua a leggere »

“Conversano città capofila del distretto sociosanitario senza hub vaccinale”, le opposizioni denunciano l’immobilismo della ASL e il silenzio dell’amministrazione comunale

Il Campo Pineta adibito a punto vaccinale nella primavera scorsa

I cittadini e i più anziani costretti a raggiungere altre località fino a Mola di Bari, Polignano, Alberobello e perfino Terlizzi per la terza dose.  L’intervento delle opposizioni e del presidente della Commissione Sanità Maurizio Galiano Conversano - Un caso più unico che raro quello di Conversano, città capoluogo del distretto sociosanitario (Conversano, Monopoli e Polignano a Mare) a cui la ASL BA non ha riconosciuto la dignità di sede di un hub vaccinale. E nemmeno di un punto vaccinale. Eppure nella prima fase della primavera scorsa c’è stata un’attività del centro vaccinale del Campo Pineta, presidiato da tanti consiglieri comunali tutti ... Continua a leggere »

Quark: “La manovra Draghi è iniqua, ecco gli effetti su Conversano”

Il presidente del Consiglio dei Ministri Mario Draghi

Nella nostra città il 37% guadagna meno di 10.000 euro all’anno, ma le simulazioni del movimento politico mostrano che la riforma fiscale premierà il 20% più benestante Conversano – “Se guadagni 55 mila euro all’anno vuol dire che fai parte del 2,7% di conversanesi con il reddito più alto. Per te lo sconto fiscale grazie alla manovra Draghi è di 670 euro. In valore assoluto, il beneficio sarà di quindici volte superiore a quello che questa riforma Irpef destina a uno che dichiara 9 mila euro all’anno, e quindi fa parte del 37% messo peggio“. Con questo semplice esempio il ... Continua a leggere »

Close
Aiutaci a crescere!
Seguici per essere sempre il primo a sapere le notizie!