Ultime notizie
La Pallamano Conversano strapazza la capolista Fasano. La partecipazione ai play off si deciderà sabato prossimo a Bolzano
L'esultanza a fine gara con la Pallamano Conversano che ha battuto il Fasano con il punteggio di 31 a 27

La Pallamano Conversano strapazza la capolista Fasano. La partecipazione ai play off si deciderà sabato prossimo a Bolzano

La squadra conversanese si è imposta per 31 a 27 sulla capolista. La Classifica

Conversano – In un Pala San Giacomo delle grandi occasioni, la Pallamano Conversano ha vinto il derby d’Italia contro i corregionali del Fasano. Un risultato ancora più importante se si considera che la squadra brindisina conserva ancora saldamente il primo posto nella classifica. In un campionato altalenante che ha visto la squadra convrsanese andare incontro a risultati a volte deludenti, questa volta l’odore del derby ha prodotto i suoi risultati. Un dominio cominciato dal primo tempo (15 a 13 per i padroni di casa) e che è continuato fino al fischio finale che ha fissato il risultato in un 31 a 27 abbastanza netto.
Ma per poter accedere ai play off, la Pallamano Conversano dovrà vincere sabato prossimo a Bolzano, esattamente la diretta concorrente per il quarto posto utile a disputare il girone che assegnerà lo scudetto del campionato 2023/2024. Sarà spareggio al Pala Gasteiner.

LA CLASSIFICA: Sidea Group Fasano 41, Brixen 38, Alperia Black Devils 38, Conversano 37, Bolzano 36, Cassano Magnago 34, Raimond Ego Sassari 29, Teamnetwork Albatro 19, Sparer Eppan 19, Macagi Cingoli 16, Pressano 13, Trieste 13, Secchia Rubiera 10, Carpi 6
In grassetto le qualificate ai play-off  – Carpi retrocessa in Serie A Silver.

WhatsApp Image 2024-04-27 at 21.20.01 (1)

 

 

789 Visite
pubblicit-assicurazione

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>