Ultime notizie

Archivio per il tag: amministrazione comunale

Abbonati ai Feed

Piazza Carmine e via Matteotti, aperto il dibattito tra cittadini e amministrazione. Grande partecipazione al primo incontro

Un momento del primo incontro sulla ristrutturazione di Piazza A. Moro (Piazza Carmine) e via Matteotti

Cominciano a delinearsi le prime proposte Conversano – E’ stato un incontro molto partecipato quello tenutosi in sala giunta venerdì 7 dicembre per l’avvio del percorso partecipato sul progetto di riqualificazione di piazza A. Moro (piazza Carmine) e via Matteotti. L’amministrazione comunale, infatti, ha deciso di partecipare al bando regionale che scade il 31 dicembre prossimo dedicato alla riqualificazione delle aree d’ingresso alle zone storiche e turistiche. Il sindaco Pasquale Loiacono, introducendo i lavori, ha parlato della necessità di ridare dignità a dei luoghi che pur essendo parte del tessuto urbano del centro del paese sono stati lasciati all’incuria. E, ... Continua a leggere »

Consiglio Comunale, maggioranza e opposizione parlino senza confusione di ruoli. Conviene alla città!

DUC Conversano, al via la fase di formazione e animazione per i commercianti.2

Ci sono numerosi modi per governare i lavori di un Consiglio Comunale. Uno è quello delle prove di forza della maggioranza forte dei propri numeri, un altro è quello di una condivisione preventiva di alcuni punti fondamentali per la città che di solito potrebbero riscontrare il consenso di tutti, nonostante potrebbero bastare i numeri della sola maggioranza. E’ una questione di scelte sulle quali è utile soffermarsi. Nel Consiglio Comunale di Conversano aleggia, da qualche tempo, un’impronta leghista da parte di alcuni suoi esponenti dell’opposizione. Abbiamo ascoltato dichiarazioni molto esplicite da parte di un consigliere in particolare: “Io sono contrario ... Continua a leggere »

Le piogge si fanno più intense, partono le grandi pulizie dei tombini

Le bombe d’acqua si susseguono causando disagi nelle strade Conversano – Chissà se sarà sufficiente la pulizia dei tombini a contenere l’acqua piovana che sta flagellando le nostre città e l’Italia da Nord a Sud. Intanto dal Municipio l’amministrazione fa sapere che ha disposto la pulizia dei tombini che, molte volte, ha causato allagamenti e ristagni d’acqua in particolari zone del paese. Il cambio del clima, più volte analizzato da esperti in questi ultimi giorni dopo l’ennesima tragedia consumatasi in Sicilia, metterà sempre più a rischio il contenimento della violenza dell’acqua soprattutto in alcune località. A Conversano sono tanti i ... Continua a leggere »

Liberi e Uguali per Conversano incontra cittadini e sindacati sul RED (Reddito di dignità). Opportunità per cittadini imprese e amministrazioni

37967879_296112064284087_8631445566879956992_n

Oggi mercoledì 1 agosto alle 18,30 presso la sede di fronte all’Anfiteatro Conversano – Non si è fatta attendere la prima iniziativa messa in agenda qualche giorno fa dalla sezione di Liberi e Uguali per Conversano. Questo pomeriggio alle 18,30 gli esponenti del partito incontreranno cittadini e CAF, le strutture sindacali interessate, per illustrare le nuove opportunità che il Reddito di dignità offre ad una vasta platea di cittadini e amministrazione comunale compresa. Secondo gli organizzatori, la sede di Liberi e Uguali diventerà punto di informazione “perché è giunta l’ora di dare strumenti informativi a tutti. E il Reddito di ... Continua a leggere »

Eventi estivi, l’Amministrazione Comunale:”Abbiamo trovato una situazione drammatica”. Stop alle braci sotto il Castello

Questa la  locandina della manifestazione Tavolata a Corte 2018 apparsa su facebook con la scritta "Evento Annullato"

Non ci sono soldi in bilancio per le associazioni organizzatrici di eventi Conversano – Si fa sempre più intenso il dibattito sugli eventi estivi dopo che la nuova amministrazione comunale ha fatto sapere che nel bilancio di previsione 2018, approvato dalla commissaria prefettizia, nulla è stato previsto per le associazioni organizzatrici di eventi. Ma questa era una notizia già nota da tempo alle stesse associazioni che avevano partecipato al bando con le proprie proposte. E così è saltata la manifestazione di rievocazione storica “Le notti della contea“. Con un video il presidente dell’associazione Sensazioni del sud, Gabriele Corianò, ha annunciato ... Continua a leggere »

L’amministrazione comunale vuole parlare di territorio ma con gli stessi sacerdoti di sempre

Via Lorusso

“Dal PIRP al PIRU: un decennio di interventi di riqualificazione urbana”. E’ il titolo dell’incontro organizzato dall’amministrazione comunale di Conversano. Sollecitato e incuriosito dalla “pretesa” che traspare dal tema dell’incontro, ho deciso di scrivere brevi considerazioni sui dieci anni passati e sulle politiche urbanistiche di questa amministrazione. Il PIRP è uno strumento urbanistico che l’attuale amministrazione comunale ha ereditato da quella passata. Prima avversandolo e poi sposandolo come nelle migliori tradizioni di chi si oppone fino a quando non gestisce in proprio lo strumento. Il PIRP riguarda la riqualificazione delle periferie ed ha visto, ormai più di 10 anni fa, ... Continua a leggere »

L’amministrazione comunale dimentica i caduti in guerra e i cittadini si organizzano da soli

Nella foto il colonnello Motolese durante il suo brevissimo discorso alla presenza di circa 100 cittadini

Manifestazione spontanea e piena di commozione alcuni cittadini sotto la guida del colonnello Emilio Motolese Conversano – Aveva destato stupore e in alcuni casi rabbia la grave dimenticanza dell’amministrazione comunale che aveva semplicemente dimenticato di onorare i caduti in guerra, come ogni anno, il 4 novembre. Titoli e articoli di giornali e locali e regionali hanno scatenato la reazione delle associazioni dei caduti e dei tanti militari in pensione o ancora in servizio che non si sono persi d’animo. Con l’ausilio del colonnello Emilio Motolese, cittadino conversanese, si sono organizzati da soli dandosi appuntamento alle 11,00 di domenica 13 novembre ... Continua a leggere »

Bar Belvedere, le scatole cinesi dei contratti di cessione d’azienda di un immobile comunale abbandonato. Le opposizioni presentano una mozione

L'Anfiteatro e in fondo l'ex Bar Belvedere completamente abbandonato

L’immobile versa in stato di abbandono più volte denunciato dai cittadini Conversano – Nonostante il contratto di locazione tra il Comune di Conversano e la società “Las Palmas” prevedesse espressamente il divieto di passaggio tra un’azienda e l’altra nella gestione del famoso ex Bar Belvedere di Conversano, nellla lettura dei documenti è facile riscontrare che in questi ultimi anni, tra affitti non pagati al Comune stesso, cessioni di rami d’azienda e transazioni tutte da approfondire, l’immobile comunale sembra essere stato al centro di una serie di cambi di titolarità che al nostro comune non hanno portato un solo euro di ... Continua a leggere »

Tari: i cittadini si danno appuntamento alle 16,00 in piazza XX Settembre

tasse

La maggioranza non risponde alle sollecitazioni dei cittadini e il Consiglio Comunale si infiamma Conversano – E’ stato un Consiglio Comunale incandescente quello svoltosi ieri sulla manovra di assestamento del bilancio. Ma si è parlato quasi esclusivamente del problema della Tari che sta vessando non poco i cittadini che hanno ricevuto avvisi di pagamento pesanti. Spiegamento di forze dell’ordine oltre le previsioni, grande tensione in aula sin dall’inizio e un incidente subito rientrato. L’unico dato ufficiale è stato il differimento del pagamento della I e II rata della Tari al 27 dicembre, con conseguente slittamento delle ulteriori rate a febbraio ... Continua a leggere »

TARI: la rabbia, la responsabilità e la speranza

Quello che da alcune settimane sta accadendo a Conversano intorno alla vicenda della TARI (Tassa Rifiuti), che segue di poco le sue consociate TASI e IMU, è emblematico di quanto l’incapacità di una Amministrazione non sia una “faccenda politica”, bensì una condanna per il paese e i suoi cittadini, un inaccettabile danno collaterale della peggiore politica, inaccettabile perché tocca la carne viva delle persone, la tenuta delle famiglie, la sostenibilità delle imprese. I conversanesi si erano appena – e neppure tanto – ripresi dal pagamento della prima rata di TASI, con le aliquote al massimo come in pochi altri comuni ... Continua a leggere »

Close
Aiutaci a crescere!
Seguici per essere sempre il primo a sapere le notizie!