Ultime notizie

Editoriale

Abbonati ai Feed

1° maggio: a Conversano l’amministrazione non celebra la giornata e non ha dati, ma fa assunzioni dirette di amici

Chiara Candela

Abbiamo con piacere celebrato il 1° maggio, incontrandoci di nuovo in presenza in tanti a Conversano, per l’iniziativa “Abbiamo il diritto” del gruppo politico Quark. Prima osservazione, pur essendo stata comunicata attraverso i consueti canali social, all’iniziativa non ha ritenuto di partecipare nessun rappresentante dell’amministrazione comunale; hanno portato il loro contributo i rappresentanti della Camera del Lavoro Cgil, di Conversano Bene Comune, Conversano Futura, Giovani PD, Partito Socalista Italiano, Valore Futuro, Rifondazione Comunista. È stato inevitabile parlare di lavoro che manca, di lavoro che uccide, di lavoro che non gratifica, di lavoro non pagato, sottopagato, che mortifica la dignità dell’individuo, ... Continua a leggere »

Non c’è bisogno di governare per crescere insieme a tutta la città. L’esempio della mostra a cielo aperto “Indifferenze”

Una delle quindici foto posizionate sul percorso

Perché è importante tornare a coltivare l’ambizione, senza che questa diventi arroganza. Il progetto della mostra “Indifferenze” di Fabio Bucciarelli, inaugurata due giorni fa alla presenza dell’autore e del presidente della Camera dei Deputati Roberto Fico ha fatto tornare, dopo anni in cui si è fatto ricorso solo ad iniziative limitate alla fruizione locale e il più delle volte effimere, all’ambizione di vedere proiettato il proprio territorio in una dimensione nazionale e internazionale. La presenza della terza carica dello Stato ha suggellato l’ambizione della Fondazione di Comunità d’Arti di fare un salto di qualità nell’investimento culturale, di risorse e di ... Continua a leggere »

Borgo in fiore, il “melius abundare” non sempre si dimostra un criterio lungimirante. La vertigine della mescolanza

Candida Detoma

Nel  ricchissimo, variopinto, eterogeneo programma di “Borgo in fiore”, 36 tra associazioni, cooperative, ensembles musicali, artisti,  scuole paritarie  saranno  protagonisti di oltre 80 iniziative in 60 giorni (a Procida capitale della cultura ne sono previste 150 in 300 giorni)…… Un succedersi senza soluzione di continuità di eventi tra  natura, sport, arte, cultura, musica, laboratori, benessere, gastronomia, in cui sembra esserci solo l’imbarazzo della scelta, anzi la difficoltà della scelta rispetto a tanta frenetica attività. Sicuramente, si dirà, è un fatto positivo, vuol dire che Conversano è un centro vitale, vivace, effervescente, non ripetiamo da secoli “melius abundare…” E allora? Eppure, ... Continua a leggere »

Mancata intitolazione del II circolo al giudice Paolo Borsellino, la vergogna continua

Paolo Borsellino

Il Consiglio di Istituto chiamato a deliberare sull’intitolazione a Paolo Borsellino del II circolo didattico Conversano – Non sappiamo quali siano i veri motivi per cui l’intitolazione del II circolo didattico a Paolo Borsellino continui a trovare ostacoli o, peggio ancora, disinteresse da parte di chi dovrebbe e potrebbe concludere questa querelle con la decisione finale. Una città democratica quale è sempre stata Conversano, con le sue scuole sempre all’avanguardia per spirito di iniziativa e sinergia con l’intero territorio, non riesce a venire a capo di qualcosa per la quel il termine “vergogna” è solo il primo che viene in ... Continua a leggere »

Apostrofi di troppo e la città finisce su “Striscia la Notizia”

Manifesto Ucraina

Ci sono mille motivi per non essere d’accordo e confutare l’azione dell’amministrazione comunale. Ma che la questione dell’apostrofo di troppo, inserito sul manifesto che l’amministrazione ha fatto affiggere per comunicare le misure a favore del popolo ucraino, possa diventare un caso nazionale addirittura ripreso dalla trasmissione “Striscia la notizia“, a me sembra il segno dei tempi. Qualcuno non ha un cavolo da fare! E così anziché sorridere come si farebbe per un errore in un tema scritto da ragazzi distratti, si scatena l’indignazione e l’ilarità. La prima mi sembra esagerata, la seconda ci può stare ma tutto dovrebbe finire con ... Continua a leggere »

“La guerra ha di fatto tagliato del 10% le razioni per gli animali di allevamento”. Il settore zootecnico in ginocchio

20180416_150034

La guerra scatenata da Putin contro l’Ucraina ha creato scenari devastanti in quei territori alle cui popolazioni va tutta la nostra solidarietà. Purtroppo le conseguenze di questo conflitto colpiranno, o meglio hanno già colpito, tutti i settori dell’economia mondiale. Per quanto riguarda l’Italia, uno dei settori che era già in affanno nel periodo pre-pandemia è quello agro alimentare, in particolare il settore degli allevamenti che con il conflitto in corso ha visto queste difficoltà acuirsi. Le cause di questa crisi, denuncia Coldiretti, sono legate al caro benzina e alla sospensione di invio di cereali destinati all’alimentazione degli animali. Per quanto ... Continua a leggere »

Un po’ di verde sulla Carta

Verde sulla Carta Costituzionale

di Candida De Toma e Massimo Diciolla L’8 febbraio scorso, quasi in sordina, il Parlamento italiano ha approvato definitivamente la riforma degli articoli 9 e 41 della Costituzione, elevando per la prima volta la tutela dell’ambiente e degli animali a rango costituzionale. È la prima volta che si interviene a modificare uno dei “principi fondamentali” della Carta, ovvero quei primi dodici articoli, che – come noto – costituiscono le nostre ineludibili fondamenta ordinamentali (sistema democratico, diritti inviolabili dell’uomo, uguaglianza, autonomie locali e minoranze, laicità, ecc.) La svolta green è stata in realtà spinta da una procedura di infrazione intrapresa dalla ... Continua a leggere »

Conversano Città della Cultura: sconfitta o vittoria?

La torre cilindrica del 
Castello di Conversano

E’ di una settimana fa la notizia dell’esclusione di Conversano dalle dieci finaliste che si contenderanno il titolo di Città Italiana della Cultura 2024. Non c’è Conversano ma c’è l’altra città pugliese, Mesagne, con il suo dossier “Umana Meraviglia“. E’ inutile girare intorno al problema, la delusione è forte per tutti perché, a parte coloro che non sono mai contenti di nulla, in molti ci avevano creduto. Almeno quella parte di città, poca purtroppo, che si era mostrata interessata e aveva capito l’importanza dell’opportunità che ci si presentava. Le competizioni, si sa, prevedono vittoriosi e vinti. Noi siamo i vinti, ... Continua a leggere »

Il 2021 si chiude con la peggiore delle fotografie possibili, evviva il 2022

Fila in via Guglielmi in occasione della prima giornata (30 dicembre) per le vaccinazioni dei minori dai 5 agli 11 anni

E’ successo tutto in pochi minuti, dalla comunicazione istituzionale arrivata direttamente dal Municipio che parlava di aumento esponenziale dei casi di cittadini positivi al covid, quasi raddoppiati in un solo giorno, a foto e messaggi che ci giungevano da via Guglielmi dove centinaia tra bambini e genitori erano in fila affidando al caso la disposizione e l’assembramento. Nessuno aveva pensato a quell’affluenza, e a nessuno era venuto in mente che questi veri e propri “open day” per minori vanno organizzati con un minimo di cura e giudizio. In un momento in cui la variante Omicron non sta perdonando, ogni occasione ... Continua a leggere »

E’ arrivata la variante Omicron: “Abbiamo messo a punto i vaccini ma abbiamo dimenticato la solidarietà”

Omicron

Peter Medawer premio Nobel per la medicina nel 1960 definì i virus come “ un pezzo di cattive notizie avvolto in proteine”. Come dargli torto visto che la scoperta della  nuova variante del Sars Cov 2, ribattezzata “omicron”, ha riportato sconforto e senso d’impotenza tra la popolazione ed anche tra la comunità scientifica. Ma veniamo ai fatti. Nelle scorse settimane alcuni medici africani hanno comunicato di aver isolato e sequenziato una nuovo ceppo del Sars Cov 2 che è risultato più contagioso della variante delta. Nel giro di pochi giorni casi isolati di Covid causati da omicron sono stati segnalati ... Continua a leggere »

Close
Aiutaci a crescere!
Seguici per essere sempre il primo a sapere le notizie!