Ultime notizie

Editoriale

Abbonati ai Feed

Vannacci a Conversano non fa paura…al massimo fa pena con le sue idee

Da sinistra: Matteo Salvini (Lega) e il generale Roberto Vannacci

Ieri la città di Conversano sembrava essersi ridestata dal suo torpore che l’accompagna da qualche tempo. E a rinnovare lo spirito da cellula dormiente del suo popolo è stata la notizia, piombata come un fulmine, della presenza del generale Vannacci in una rassegna “Borgo in fiore” con tanto di logo del Comune di Conversano e della Regione Puglia. Il generale Vannacci, nell’ultimo anno, si è reso protagonista di teorie sul mondo dell’omosessualità e sulle disabilità tali da far tornare alla mente nefaste teorie sulle “diversità”, teorie che hanno fatto del ’900 un secolo da annoverare tra i più bui della ... Continua a leggere »

Ghali: “I raid israeliani stanno uccidendo i futuri poeti, chirurghi, politici…”. Dopo Sanremo parole importanti e polemiche

Il cantautore Ghali

Conversano – “Quando il poeta indica la luna lo stolto guarda il dito”. Questa frase rappresenta molto bene il periodo che stiamo vivendo con l’ennesimo attacco del potente di turno all’artista. Dopo le performance di Ghali e Dargen D’amico a Sanremo, la classe dirigenziale italiana invece di discutere sulle denunce fatte dai due cantanti ha cominciato a criticarne le parole. Giornalisti, politici e talk tutti dedicati all’argomento “libertà di espressione” dopo che l’ambasciatore di Israele ha criticato l’utilizzo della parola genocidio da parte di Ghali. Per spiegare le sue posizioni Ghali ha detto che in questo momento i raid israeliani stanno uccidendo i futuri poeti, ... Continua a leggere »

Femminicidi, il sogno ci porta a vivere su Marte mentre la realtà ci spedisce nelle caverne

Giulia Cecchettin

Non abbiamo fatto in tempo a metabolizzare la brutale aggressione a Dory Colavitto da parte del suo ex compagno che l’omicidio di Giulia Cecchettin ci ha sbattuto in faccia una terribile realtà: SIAMO IN EMERGENZA. L’uomo, inteso come maschio, sta avendo una regressione antropologica e, ormai da tempo,  risolve i problemi con le proprie compagne come facevano i nostri progenitori uccidendo brutalmente. L’omicidio, già condannabile, é associato alla crudeltà. Basta leggere il numero di coltellate che ha subito la povera Giulia rea di essere, agli occhi del suo ex ragazzo, una persona brillante e soprattutto pronta a laurearsi prima di ... Continua a leggere »

“Non si parla più, non si discute più, non si approfondisce più” e se evochi la funzione della scuola ti dicono che ormai è un’azienda

Dino Ridolfi

I telegiornali o la maggior parte dei talk show politici ci bombardano continuamente con notizie “fast food”. In base a queste notizie noi utenti siamo sottoposti continuamente a fare delle scelte simili a quelle che la maggior parte di noi a subito quando eravamo bambini e ti chiedevano: vuoi più bene alla mamma o al papà? Oggi non ci chiedono più a chi vogliamo bene ma continuano ad imporci delle scelte del tipo: ha ragione la destra o la sinistra? Sei filopalestinese o filoisraeliano? Filorusso o filoucraino? Sei per Messi o per Ronaldo? La società ci vuole così schierati con una fazione o con un’altra e ... Continua a leggere »

“Umanità, che Tu sia benvenuta!” Il coraggio dei migranti e il desiderio di libertà

“Il segreto della felicità è la libertà, e il segreto della libertà è il coraggio” (Tucidite) E’ dal coraggio dei migranti che vengo attratto, spinti da quel forte desiderio di libertà che sa di felicità ! E non importa a quale prezzo…anche della vita, a volte, ma il partire è quel bene necessario che può portare solo benessere. Un benessere che viene restituito anche a chi accoglie. L’uomo, nella storia del mondo, è sempre stato in cammino. E’ difficile anche solo immaginare quando il cammino abbia avuto inizio. In particolare, sono mosso a riflessioni sul fenomeno dei flussi migratori, oggi ... Continua a leggere »

Bagno di folla e una promessa del maestro Muti: “Se avrò la possibilità di tornare voglio tutte le bande insieme”

Il maestro Riccardo Muti in largo Cattedrale segue l'esibizione di Lorena Marangelli, giovane musicista conversanese

L’intervento del maestro Riccardo Muti in una Cattedrale scintillante luminosa e accogliente, ha aperto degli squarci  interessanti per la cultura, per la musica e, in special modo, per le bande e i musicisti. Al cui mondo la Regione Puglia, con l’impegno sostanziale del consigliere regionale Donato Metallo e della commissione consiliare che presiede, ha voluto riconoscere una dignità il più delle volte calpestata e quasi mai riconosciuta. Oggi in Cattedrale ha parlato di musica e cultura uno dei monumenti nazionali di cui l’Italia va fiera: il maestro Riccardo Muti che ha vissuto fino ai suoi 17 anni a Molfetta, paese ... Continua a leggere »

Turismo (e prezzi) in Puglia: in calo del 20% secondo alcuni operatori, in crescita del 10% secondo l’assessore regionale al Turismo

Castello Conversano, torre cilindrica

Un dibattito surreale in questi giorni in Puglia e anche a Conversano. Secondo alcuni operatori (settore turismo e ristorazione) c’è una perdita di presenze rispetto al 2022 di circa il 20%. A questa preoccupazione fa da contraltare la felicità dell’assessore regionale al Turismo Lopane il quale smentisce tutti e parla di dati che denotano un incremento di presenze del 10%, nello stesso periodo di riferimento. E, tra le due posizioni, un dibattito che si è acceso in ogni luogo sulle cause dell’ipotetico, a questo punto, decremento delle presenze addebitato ai prezzi dei servizi turistici a cominciare da quelli dei lidi, ... Continua a leggere »

Continuano a passare i “treni” tranne quelli delle Sud Est. In isolamento da quattro anni: adesso si mobiliti l’intero Consiglio Comunale

Binari stazione di Conversano

Il trasporto pubblico locale comincia ad assumere carattere di problema prioritario per le nostre comunità. Siamo “isolati” da quattro anni, le ferrovie del sud est non hanno consegnato i lavori del cantiere che avrebbero dovuto consegnare almeno due anni fa, i pendolari sono costretti ad utilizzare le proprie auto, quando ne sono provvisti. Il costo della vita è aumentato per l’inflazione e per raggiungere i luoghi di lavoro o di studio. Il servizio autobus è deficitario, sia per gli orari che per i collegamenti non sempre capillari tra paesi e città e tra paese e paese. Gli studenti sono scontenti, ... Continua a leggere »

Boccardi dal centrodestra a coordinatore della lista “Con” fondata da Emiliano. E il PD osserva immobile

Michele Boccardi (ex senatore del centrodestra) e Michele Emiliano (presidente della Regione Puglia)

Questa volta tocca a Michele Boccardi, noto imprenditore turistico di Turi ed ex senatore del centrodestra, che come d’incanto diventa, e non si sa con quale procedura o elezione democratica, coordinatore del movimento civico “Con“, fondato dal presidente della Regione Puglia Michele Emiliano. La moda corrente è questa: “sei del centrodestra? Bene, vieni con noi e ti affidiamo subito un incarico. Se non da boiardo di stato almeno da coordinatore di un movimento civico“.  E il bello è che una larga parte di personale politico, scadente e a volte imbarazzante, accetta la lusinga e contribuisce a creare confusione in nome del ... Continua a leggere »

Un 25 aprile antifascista e democratico

5CCA4642-40FB-41EA-8A83-1930CA794D68

In queste ultime settimane una rondine nel box di casa mia si è appollaiata su dei tubi di scarico della fogna nell’attesa di finire di ricostruire il nido che era stato divelto perché sporcava. In occasione del 25 aprile ho deciso di eleggere quella rondine a simbolo della resistenza perché nonostante l’uomo ha deciso che il box auto non è il suo posto lei ha risposto con la forma di resistenza che più non violenta non esiste: ha ricostruito il nido. Salvare il pianeta è la nuova resistenza a cui è chiamato l’uomo. Se noi uomini non capiamo che imitare ... Continua a leggere »