Ultime notizie
Il ricordo di Davide D’Accolti restituisce alla comunità un’altra opera d’arte restaurata: il Cristo Deposto presso S.M. dell’Isola

Il ricordo di Davide D’Accolti restituisce alla comunità un’altra opera d’arte restaurata: il Cristo Deposto presso S.M. dell’Isola

Appuntamento presso S.M. dell’Isola il 22 giugno alle 18,30

Davide D'Accolti

Davide D’Accolti

L’ “ASSOCIAZIONE MUSICAD’inCANTO DAVIDE GAETANO D’ACCOLTI”, ha nel cuore i sogni di Davide.
In occasione del suo compleanno, l’associazione, la famiglia e tante persone, lo ricordano, cercando di realizzarne uno, sempre associato alla musica che amava, come lo scorso anno con il restauro di un organo del ’700, nella chiesa del Carmine di Conversano.

Quest’anno sarà inaugurato il restauro di un affresco “dimenticato” del ’500, che rappresenta un “CRISTO DEPOSTO”, che Davide vedeva deteriorarsi nell’indifferenza e ci incitava ad interessarcene.
Grazie alla condivisione degli obiettivi con S.E. Mons. Giuseppe FAVALE; Vescovo di Conversano Monopoli, che presiederà alla santa Messa, e con don Leonardo MASTRONARDI, da sempre impegnato al pieno recupero di questo luogo d’arte e di fede, quest’obiettivo è stato raggiunto.

La presentazione del lavoro svolto, sarà curata da docenti ed allievi del corso di laurea magistrale a ciclo unico abilitante in “conservazione e restauro dei beni culturali” nei percorsi: “materiali lapidei e derivati, superfici decorate dell’architettura” e “ materiali e manufatti ceramici e vitrei, materiali e manufatti in metallo e leghe”, che ha eseguito il recupero grazie ad una importante e qualificante convenzione, sottoscritta, con la presidente dell’associazione, Maria Antonietta Ressa, madre di Davide, e dal direttore del dipartimento.
Interverranno le studentesse Fiorenza BERLOCO, Sonia DEPALO, Marica LIANO, Giusy MANCARELLA, Angelica MANCINI, Martina PERULLI guidate dalla Docente Restauratrice: Elisabetta LONGO.

Grazie a questa convenzione, si è potuto effettuare un tirocinio formativo, il cui obiettivo è quello di contribuire a realizzare un altro sogno di Davide: dimostrare che per i nostri giovani è possibile vivere di cultura, anche al sud, indicando, tra le diverse strade anche quella del restauro e della conservazione dei beni culturali.

L’affresco, ormai in avanzato stato di degrado potrebbe essere datato tra l’ultimo quarto del xvi secolo, anche se le fattezze anatomiche del busto di stampo naturalistico, risultano pervase da un gusto tardo manieristico che potrebbero anticiparne la datazione al ‘500.

Subito dopo la presentazione del lavoro di ricerca e di restauro sull’affresco, si procederà alla prima visita dell’affresco, posto nell’aria absidale della chiesa e lì si potrà svelare ciò che ormai sembrava perso per sempre
- il volto del cristo dell’affresco che sembra in un abbandono simile a quello del sonno, quasi pronto a svegliarsi, con un sorriso dolce e tenero di speranza per tutte le fragilità che spesso ci isolano nel dolore e nella rassegnazione. quindi un messaggio di speranza da un affresco miracolosamente salvato, quando ormai sembrava perso.

A seguire, nel chiostro piccolo, in un luogo suggestivo ed esclusivo, poco conosciuto anche ai frequentatori abituali, e mai utilizzato per un evento di questa natura, la serata si concluderà, nel segno della più grande passione di Davide, con un concerto di lirica e musica classica, curato da FEDERICO BISCIONE, con brani di GIOVANNI BATTISTA PERGOLESI e WOLFGANG AMADEUS MOZART.
Cantanti: MARILENA GAUDIO (soprano) – LUCREZIA MESSA (mezzo soprano)
QUARTETTO HYPER CON:
Dario PALMISANO (violino) – Giuseppe Antonio PALMIOTTI (violino) –
Francesca INDELLICATO (viola) – Anila ROSHI (violoncello).

Sarà un modo per dire ancora una volta, con la potenza delle arti e tutti insieme, a Davide, buon compleanno, con un velo di malinconia, ma anche con un sorriso dolce.

772 Visite

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Close
Aiutaci a crescere!
Seguici per essere sempre il primo a sapere le notizie!