Ultime notizie

Editoriale

Abbonati ai Feed

Festa delle ciliegie: l’ira di Lovascio e “l’incompatibilità” di Damiani

ciliegie

E’ proprio il caso di dirlo: una ciliegia tira l’altra. E così il sindaco Lovascio che nel 2014 si era “tenuto alla larga” dall’organizzazione della Festa delle ciliegie saltata per le avverse condizioni atmosferiche, quest’anno ha annunciato in pompa magna la Festa nazionale delle ciliegie da tenersi a giugno 2015. Una festa importante e che porrà nuovamente la nostra città al centro dell’attenzione. Un’attenzione che via via era scemata, negli anni scorsi, fino a far assurgere la città di Turi come riferimento sia della festa che delle stesse ciliegie. Una disattenzione non casuale finalizzata a far fuori l’associazione “Sapori in ... Continua a leggere »

Giuseppe D’Ambruoso non un eroe ma un giovane che ha detto basta

Nell'immagine di repertorio da sx l'ex segretario Mancini, il presidente D'Ambruoso e il sindaco Lovascio

L’abbandono della maggioranza da parte del presidente del Consiglio Comunale D’Ambruoso non è di poco conto. Soprattutto per le cose dette dal giovane presidente e, in particolar modo, per le  sue affermazioni circa il sentirsi liberato da un peso che lo affliggeva già da tempo. Da questa valutazione va misurato il comportamento di un giovanissimo consigliere comunale di appena 24 anni che non si riconosce più in un progetto politico che aveva rieletto il sindaco per la seconda volta. Aver affidato al più giovane dei consiglieri la carica di presidente e poi averlo snobbato fa capire ancora di più la ... Continua a leggere »

TARI: la rabbia, la responsabilità e la speranza

Quello che da alcune settimane sta accadendo a Conversano intorno alla vicenda della TARI (Tassa Rifiuti), che segue di poco le sue consociate TASI e IMU, è emblematico di quanto l’incapacità di una Amministrazione non sia una “faccenda politica”, bensì una condanna per il paese e i suoi cittadini, un inaccettabile danno collaterale della peggiore politica, inaccettabile perché tocca la carne viva delle persone, la tenuta delle famiglie, la sostenibilità delle imprese. I conversanesi si erano appena – e neppure tanto – ripresi dal pagamento della prima rata di TASI, con le aliquote al massimo come in pochi altri comuni ... Continua a leggere »

Agli sgoccioli il modello economico di Telenorba, Fattorie Riunite e Gessyca Gelati. Bisogna crearne uno nuovo. Le banche facciano la propria parte

Fino a soli tre anni fa, nessuno avrebbe mai detto che le tre aziende simbolo della nostra città avrebbero avuto una battuta d’arresto di queste dimensioni. Cassa integrazione, mobilità, licenziamenti. Sono queste le parole ricorrenti negli ultimi tempi in riferimento ai “colossi” che per trent’anni hanno determinato, nel bene e nel male, le sorti di gran parte dell’economia e dell’occupazione del nostro paese. Un polo manifatturiero e di servizi che è andato ben oltre le mura e i confini di Conversano facendo del nostro paese un riferimento per quanto riguarda l’informazione, la produzione di prodotti caseari e di gelati. Con ... Continua a leggere »

L’amministrazione si è sottomessa. La tassa sui rifiuti per un servizio che non c’è la pagheranno i cittadini

La raccolta differenziata a Conversano ferma all'11%

La determinazione delle aliquote per il pagamento della TARI (la tassa sui rifiuti) per i cittadini di Conversano, non è stato solo un atto del Consiglio Comunale del 30 settembre scorso. E’ stato molto di più. Tanto di più. E’ stato il momento in cui si è svelata la vera natura dell’amministrazione comunale di Conversano: un’amministrazione a cui è stata tolta autonomia di azione amministrativa (l’autonomia di pensiero era già andata via da tempo) che questa volta avrà riflessi spiacevoli per la città. I rapporti tra la stessa amministrazione, alcuni assessori, il sindaco e alcuni consiglieri comunali con l’impresa vincitrice ... Continua a leggere »

La Grande Bellezza (incompresa e poco valorizzata) di Conversano

download

Conversano – Ha suscitato scalpore l’articolo, a firma della redazione di Oggiconversano, sul gonfiabile apparso in Largo di Corte. Commenti, alcuni pertinenti, altri no, sono giunti in redazione e sollecitano alcune precisazioni. L’articolo non ha fatto altro che riportare un fatto accaduto, e ha ribadito, né più né meno, la linea editoriale da sempre seguita da Oggiconversano quando abbiamo parlato del centro storico, della necessità di preservare le bellezze paesaggistiche e monumentali presenti in città. Lo abbiamo fatto già in passato quando, in occasione di un torneo di calciobalilla svoltosi nel 2011 in Corso D. Morea, fu eretto un gigantesco ... Continua a leggere »

Eventi e cultura a Conversano: convochiamo gli Stati Generali

Conversano vista dalla torre del Castello

La notizia dell’avvio del festival del libro possibile di Polignano a Mare con la discesa nelle viscere della terra delle grotte di Castellana con Stefano Benni, Dario Fo e Vinicio Capossela, da un lato mi riempie di gioia per l’offerta culturale che il nostro territorio riuscirà ad offrire con quello che è diventato un punto di riferimento culturale della nostra regione, ma dall’altro mi induce a fare riflessioni diverse sul ruolo della nostra città. Ferma nell’offerta culturale di così ampio respiro. Gli organizzatori del Libro possibile di Polignano hanno avuto un’idea lunga: non racchiudere il festival nelle piazze e piazzette ... Continua a leggere »

Sciaudone cornetti caldi e tifosi

Il calciatore del Bari Sciaudone mentre distribuisce cornetti ai tifosi in fila per il biglietto

La scena della consegna da parte di Sciaudone e compagni che offrono cornetti e acqua ai tifosi accaldati mentre fanno la fila per acquistare il biglietto della partita Bari-Latina, merita grande attenzione per una serie di motivazioni. Potrebbe essere l’inizio di un nuovo modo di intendere il calcio fino ad ora ancorato al giocatore leader, schivo, con la puzza sotto il naso, capace al massimo di procurare un biglietto ad un amico con la “raccomandazione” senza farlo passare da alcuna fila. Il calcio è malato: di protagonismo, di ricchezze ostentate e immeritate, di scommesse alla faccia dei tifosi o con ... Continua a leggere »

Da Putignano una severa lezione per la classe politica conversanese

Il presidente della Provincia Schittulli e il sindaco di Putignano De Miccolis Angelini

Stamattina a Putignano il presidente della Provincia Francesco Schittulli e il sindaco Vincenzo De Miccolis Angelini hanno inaugurato quello che viene definito, senza enfasi, “il più grande polo liceale d’Italia” e fra i più grandi d’Europa. Il mega-istituto è stato costruito in via Conversano, a due passi dalla stazione ferroviaria e dal campo di calcio. Intitolato a “Maiorana e Laterza”, il nuovo liceo è il fiore all’occhiello dell’edilizia scolastica pugliese: “Supera per superficie e numero di studenti – ha spiegato l’ing. La Stella, dirigente della Provincia – anche il Manzoni di Milano e il Giulio Cesare di Roma. Sul piano ... Continua a leggere »

Quando il conte si “toglierà lo sfizio”

Vendita di salumi in corso Domenico Morea

Conosco da tempo gli organizzatori dell’evento “Sfizi del Conte” che si sta tenendo in queste tristi ed uggiose serate in corso Domenico Morea. Si tratta di ragazzi seri e professionisti che hanno scelto di investire nella loro vita attivando agenzie di marketing e pubblicità. Capisco anche il loro sconforto nel leggere le numerosissime contestazioni alla manifestazione: alcune pretestuose e deliranti, altre composte e puntuali. Capisco la rabbia degli espositori che non vedono in giro persone interessate ai loro prodotti, vuoi ai materassi comodi ed ergonomici  vuoi ai “coglioni di mulo” e alle “palle del nonno” che si vendono esattamente nello ... Continua a leggere »

Close
Aiutaci a crescere!
Seguici per essere sempre il primo a sapere le notizie!