Ultime notizie

Editoriale

Abbonati ai Feed

Conti in rosso al Comune: quando la volpe non arriva all’uva dice che è amara

Il Sindaco di Conversano Giuseppe Lovascio

Da alcuni giorni la notizia dello sforamento del patto di stabilità per il 2013 da parte del Comune di Conversano è di pubblico dominio e con essa le relative polemiche da parte delle opposizioni in consiglio comunale che hanno trovato larga eco sui giornali locali e non. Lovascio ha scelto come linea difensiva la più comoda e scontata ma anche la più risibile : dare la colpa alla “sinistra” che ha governato il comune di Conversano negli anni scorsi. A parte il fatto che Lovascio guida la città dal 2008 e che nella precedente legislatura era comunque in consiglio comunale ... Continua a leggere »

Conversano non è di “pasta minuta”

Un momento della manifestazione 27 marzo

“Cosa è cambiato? Niente!”, dicono gli scettici contrari alle manifestazioni di protesta che da sole, naturalmente, non possono cambiare lo status quo, e figuriamoci se possono sconfiggere la criminalità. Possiamo, invece, dire che forse qualcosa dentro è cambiato, che anche l’entusiasmo di una sera è una goccia che scava nella roccia del malcontento imperante e autodistruttivo e della lamentela trascinata per mesi senza idee né riflessioni collettive? Possiamo essere contenti della partecipazione inaspettata di una collettività che sembrava ormai non avere più voglia di riversarsi nelle strade neppure per una passeggiata serale? Possiamo essere fieri di aver espresso un pensiero che sia stato ... Continua a leggere »

Un giorno di ordinaria follia in via Martucci

Gli inquirenti mentre effettuano i rilievi sul luogo della sparatoria

Un mercoledì qualsiasi. Anzi uno specifico, in cui ci si abbuffa di zeppole e si festeggiano tutti i papà. Non c’è molto da attendersi da una serata infrasettimanale qualsiasi a Conversano. La gente che esce è poca e le alternative latitano. Meglio rintanarsi in casa e vedersi la Champions. Decido di investire (in maniera fallimentare) un paio di euro in una scommessa, giusto per aggiungere un po’ di pepe alla cosa. Mentre cammino verso l’agenzia di scommesse mi imbatto nella processione in onore di San Giuseppe: l’età media è sempre più alta, ma c’è la banda al seguito a rendere ... Continua a leggere »

Conversano è vuota e nessuno esce più di casa

Conversano vista dalla torre del Castello

Il silenzio in cui è piombata la nostra città, ormai da anni, non è solo figlio della paura di girare per strada con il timore di fare brutti incontri o trovarsi di fronte a delinquenti malintenzionati. Non è causato dalla voglia di starsene in associazioni o luoghi collettivi per svernare e aspettare le rondini con la sua primavera. Questo silenzio è tipico di una comunità depressa fino all’inverosimile dove imperversa un “tutti contro tutti” che ne ha inaridito la creatività e la vita. Quella delle strade, delle piazze, dei vicoli e della voglia di stare insieme. Un silenzio assordante che ... Continua a leggere »

Legge elettorale, amore e calesse a Conversano

Matteo Renzi

C’è solo facebook che consente di capire e leggere le posizioni di singoli cittadini sulla legge elettorale proposta da Renzi e condivisa da Berlusconi. A noi interessa l’opinione dei cittadini conversanesi in passato sempre molto attenti e pronti a discutere. Ma la discussione politica, in città, non è più una priorità. Si preferisce il web che, è noto, non consente a tutti di intervenire ma solo a qualcuno. Ma per fortuna che c’è. La proposta di legge elettorale proposta da Renzi contiene, a mio avviso, alcuni elementi importanti: l’eliminazione del Senato come camera dove si legifera e la dimensione dei ... Continua a leggere »

Foto inopportune e istituzione ferita

Il Municipio di Conversano

Il Consiglio Comunale che vota due diversi ordini del giorno sulla sicurezza, uno di maggioranza e uno di opposizione, è la rappresentazione di due modi diversi, e distanti, nel valutare il problema, nella sua interezza, che la città vive in questi giorni. Due linee di pensiero opposte che sconforta. Sconforta perché alla luce degli avvenimenti criminali succedutosi in questo ultimo periodo, e negli scorsi anni, il messaggio che doveva giungere ai cittadini doveva essere quello della unitarietà. Una iniziale unità c’è stata solo quando si è dovuto affermare il proprio no a ogni forma di criminalità, nel richiedere una maggiore ... Continua a leggere »

Ci stanno togliendo le nostre bellezze

Conversano – Ci vantiamo d’essere una Città d’Arte. Al turista che ci viene a visitare glielo facciamo sapere a caratteri cubitali non appena giunge alla nostra porta d’ingresso: “Benvenuti a Conversano – Città d’Arte”. Siamo Città d’Arte grazie al castello, alle chiese, ai monasteri, alle piazze, alle chianche che pavimentano il centro storico. Un patrimonio inestimabile costruito nei secoli e che è motivo di ammirazione per gli occhi del turista. Ma ai nostri occhi di conversanesi la città è ancora d’arte? Ha ancora un suo fascino? La consideriamo un patrimonio da conservare e tutelare? Per quel che si vede in ... Continua a leggere »

Close
Aiutaci a crescere!
Seguici per essere sempre il primo a sapere le notizie!