Ultime notizie
Il comitato “Per Cozze” convoca una conferenza stampa, l’amministrazione comunale di Mola di Bari assente ingiustificata
Cozze, la discarica creatasi nei pressi del parcheggio del lungomare Zara

Il comitato “Per Cozze” convoca una conferenza stampa, l’amministrazione comunale di Mola di Bari assente ingiustificata

Il gruppo dei residenti organizzati ha invitato l’associazione “Con Loro” per proposte sull’accessibilità al mare

Il comitato civico “Per Cozze” mercoledì 5 giugno presso palazzo Roberti, a Mola di Bari, ha convocato una conferenza stampa dove ha presentato le attività che ha intenzione di organizzare quest’estate nella frazione di Cozze ed ha anche parlato, tramite il portavoce Vitantonio Renna, delle azioni che sono state fatte per rendere la frazione vivibile e fruibile da tutti.

Alla conferenza stampa erano presenti cittadini residenti a Cozze, organi di stampa ed esponenti del comitato “Per Cozze “e dell’associazione “Con Loro” di Conversano. Unica grande assente l’amministrazione comunale di Mola. L’assenza degli amministratori molesi è stata un vero peccato perché poteva essere l’occasione per  rispondere direttamente alle domande che gli sono state rivolte. Avrebbero potuto fare il punto della situazione sul Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (PUMS). Avrebbero potuto  riferire circa l’approvazione del Piano Urbanistico Generale (PUG). Avrebbero potuto puntualizzare quali fossero le azioni di contrasto all’erosione nel tratto che da Calarena porta al lungomare Zara. Nulla di tutto questo è stato possibile ascoltare.

Il comitato ha puntualmente ribadito, di aver fatto presente alla ASL le condizioni precarie della frazione, segnalando la scarsa indicazione dei wc, carenza di contenitori per la raccolta dei rifiuti, la non corretta esecuzione delle operazioni di disinfestazione e la mancata pulizia delle strade. Tutte queste segnalazioni la ASL le ha verificate e ne ha constatato l’effettiva veridicità.

Per rendere migliore l’accessibilità al mare alle persone con ridotta mobilità il comitato ha inviato al sindaco di Mola avv. Giuseppe Colonna una richiesta cofirmata dall’associazione Con loro di Conversano. La richiesta è finalizzata, ha spiegato l’avv. Ciccio Magistà, esponente dell’associazione, ad ottenere l’utilizzo delle sedie da mare JOB (“Jamme ò bagno!”, cioè “andiamo al mare!”), sedie che facilitano l’ingresso in mare.

Tra le attività proposte dal comitato il progetto “IN Onda “. Progetto che vede la partecipazione degli studenti dell’ Accademia delle Belle Arti di Bari. Il titolo dell’evento è “ Linea d’orizzonte- uno sguardo al futuro tra natura, cultura e società” ed avrà come tema l’orizzonte.

Nel corso della serata Renna ha comunicato di aver chiesto l’utilizzo del lungomare Zara per il primo settembre, giorno in cui si attende l’alba e si fa il bagno per “vaccinarsi contro i mali invernali”. Il bagno quest’anno, secondo le intenzioni del comitato sarà allietato dalla presenza di musicisti che attenderanno l’alba suonando.

Le premesse, come sempre nella conferenza stampa di giugno di ogni anno, sembrano buone per Cozze ma sappiamo che la madre degli stupidi è sempre in cinta. Infatti nei pressi del parcheggio adiacente alla complanare si è formata una piccola discarica abusiva dove alcuni residenti, probabilmente allergici a pagare la tassa sui rifiuti, hanno scaricato tutti i vecchi mobili.

E’ evidente che l’elenco dei problemi è sempre lo stesso, la volontà del comitato “Per Cozze” si rinnova puntualmente, ma nulla di concreto accade. Quest’anno anche l’amministrazione si è data latitante perfino fisicamente.

Un momento della conferenza stampa promossa dal comitato "Per Cozze"

Un momento della conferenza stampa promossa dal comitato “Per Cozze”

Il portavoce del comitato "Per Cozze" Vitantonio Renna

Il portavoce del comitato “Per Cozze” Vitantonio Renna

 

1834 Visite
pubblicit-assicurazione

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>