Ultime notizie

Archivio per il tag: Gianvito Mastroleo

Abbonati ai Feed

Si chiude Lector in fabula 2023 con l’annuncio della Fondazione Di Vagno: “Una scuola di Reportage narrativo intitolata alla figura di Alessandro Leogrande”

Piero D'Argento (componente del CdA della Fondazione DI Vagnoi) durante la conferenza di presentazione della scuola di reportage narrativo intitolata ad Alessandro Leogrande

In attesa della XX edizione che si svolgerà nel 2024 presentata la proposta per una scuola intitolata all’intellettuale molto vicino a Lector in fabula e scomparso nel 2017. Applausi e commozione per il presidente onorario Gianvito Mastroleo Conversano – E’ stato Piero D’Argento, componente del CdA della Fondazione Di Vagno, a presentare la proposta di una scuola di “reportage narrativo” che l’organizzazione che ha sede a Conversano ha voluto dedicare all’opera e alla contemporaneità del pensiero di Alessandro Leogrande, scomparso prematuramente nel 2017 e che aveva frequentato la fondazione Di Vagno ed era stato più volte protagonista dei dibattiti delle ... Continua a leggere »

Nell’anno del centenario dalla morte “finalmente” cinque autori nazionali danno all’assassinio di Di Vagno il significato politico che merita nella storia del ’900

L'opera di Aldo Cazzullo: "Mussolini il capobanda" (ed. Mondadori)

Sembra finito il periodo del silenzio dei grandi saggisti e autori sul significato politico dell’assassinio di Giuseppe Di Vagno Conversano – Nel recente volume “Mussolini il capobanda” (ed. Mondadori) Aldo Cazzullo a pag. 45  tratta, con qualche particolare, il caso Di Vagno e il suo assassinio; che assieme ai due precedenti ma non riusciti attentati viene citato anche da Emilio Gentile, a pag. 153, della sua monumentale “Storia del Fascismo” di circa 1100 pagine, edita da Laterza. Ed anche Carlo Greppi, finalmente, lo racconta nel suo Manuale di storia contemporanea, anch’esso laterziano, ad uso dei Licei. Ancora, Luca Falsini accenna all’assassinio Di Di Vagno nel suo recente “Nelle ... Continua a leggere »

Nominato il nuovo consiglio di amministrazione della Fondazione Di Vagno. Daniela Mazzucca verso la presidenza, Mastroleo nominato presidente onorario

Daniela Mazzucca

Rinnovati gli organi della Fondazione intitolata al martire socialista Conversano – Per certi versi una seduta “storica” per la Fondazione Di Vagno. Durante l’assemblea del 20 giugno è stato nominato il nuovo consiglio di amministrazione, formato dalla componente privata e da quella pubblica con le nomine dei comuni aderenti, della Città Metropolitana di Bari e della Regione Puglia. Finisce così, dopo la seduta di ieri 20 giugno, la lunga e proficua presidenza dell’avv. Gianvito Mastroleo che andrà a ricoprire la carica di presidente onorario voluta dall’intera assise. Mastroleo, visibilmente commosso, ha voluto ribadire che non farà mancare il suo apporto ... Continua a leggere »

Una piazza per Minguccio Bolognino, sindacalista del popolo negli anni ’50 e ’60

Minguccio Bolognino

Ricordato con una cerimonia dopo che l’amministrazione comunale gli aveva intitolato una piazza in via Dante Conversano – Alla presenza del sindaco Giuseppe Lovascio, del presidente della Fondazione Di Vagno Gianvito Mastroleo, dello storico sindacalista Gino Sacchetti, dei figli Battista e Vincenzo e dei nipoti, in via Dante è stata ricordata la figura di Minguccio Bolognino, storico sindacalista della Cgil. Una figura che ha caratterizzato le lotte sindacali a difesa dei lavoratori negli anni ’50 e ’60, il cui ricordo è ancora vivo soprattutto nelle generazioni che lo hanno seguito fino alla sua scomparsa nel 1972, a soli 61 anni. Gli intervenuti ... Continua a leggere »

Al “Simone-Morea” la finale del Certamen dedicato al pensiero e all’azione di Giuseppe Di Vagno. Dall’operato del Parlamento italiano agli scritti di Alessandro Leogrande

L'apertura del Certamen Giuseppe Di Vagno al liceo Simone-Morea

La cerimonia di premiazione il 27 maggio prossimo con la lectio magistralis del prof. Luciano Canfora Conversano – IL COMUNICATO STAMPA Si è svolta a Conversano nel Liceo classico “Domenico Morea” la fase finale del “Certamen Giuseppe Di Vagno” dedicato al primo parlamentare italiano ucciso dalla violenza fascista. Un evento organizzato nell’ambito delle celebrazioni per il Centenario della morte di Giuseppe Di Vagno, avvenuta nella notte tra 25 e 26 settembre del 1921 dopo aver subito un attentato al termine di un comizio a Mola di Bari. Il Certamen rientra nel programma deciso dalla Fondazione Di Vagno e dal Comitato ... Continua a leggere »

Elezioni del Presidente della Repubblica: CHI ENTRA PAPA ESCE CARDINALE? In diretta facebook alle 19.00

da sinistra: Tea Dubois, Marco Patruno, Gianvito Mastroleo

Aneddoti storie tradimenti e accordi impossibili. La grande incertezza sull’elezione del nuovo inquilino del Quirinale Conversano – “CHI ENTRA PAPA ESCE CARDINALE?” Aspettando l’elezione del nuovo PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. E’ questo il titolo della diretta facebook che andrà in onda questa sera alle 19.00. GIOVEDI’ 20 GENNAIO ALLE ORE 19.00 in diretta facebook sulle pagine di OGGICONVERSANO e QUELLI CHE IN PIAZZA ne discuteranno con GIAN LUIGI ROTUNNO (direttore di Oggiconversano.it): MARCO PATRUNO (Movimento politico giovanile QUARK); TEA DUBOIS (Coordinatrice della Rete Donne Costituenti di Puglia); GIANVITO MASTROLEO (Presidente della Fondazione G. Di Vagno). Continua a leggere »

“Open. Invito alla Cultura”. La Fondazione Di Vagno chiude le attività 2021 con il nuovo logo e incontri sui fatti dell’anno

OPEN. Invito alla Cultura (1)

Tanti gli ospiti durante la seconda giornata di approfondimento Conversano – Ieri, nella sede della Fondazione in San Bendetto, è stata la giornata dedicata all’importanza degli archivi e delle biblioteche. Sottolineata dal presidente della Fondazione Gianvito Mastroleo: <<Le carte vengono affidate dai privati, solo se si riesce a trasferire e infondere fiducia assieme ad un progetto di futuro – ha detto l’avvocato Mastroleo – Bisogna far capire ai donatori che si concepisce l’archivio vivo, un luogo in cui la memoria del produttore non solo viene custodita ma viene tenuta in vita, viene valorizzata e tramandata; come conoscenza, come testimonianza, ma anche ... Continua a leggere »

Il saluto di Gianvito Mastroleo a Sabino Denigris: “Ho considerato Sabino un fratello minore: uno con il quale ti sarebbe piaciuto condividere sentimenti e passioni, ma anche entrare in conflitto…”

A sinistra Gianvito Mastroleo; a destra Sabino Denigris

Riportiamo il saluto a Sabino Denigris del presidente della Fondazione “G. Di Vagno”, letto durante i funerali svoltisi a Conversano il 16 ottobre nella Parrocchia del Carmine Conversano - Mi capita per la seconda volta di vivere l’aspra ingiustizia della vita, chiamato ad assolvere ad un compito che sarebbe toccato a loro. A Rocco Murro ieri; se possibile, con crescente angoscia, a Sabino oggi. Come non avrei mai immaginato. Pensare di salutare, e per l’ultima volta, colui al cui battesimo ho preso parte dovrebbe essere inimmaginabile, oltre che  ingiusto. Eppure, così è! Parlare di Sabino non è facile, lo è ... Continua a leggere »

Arriva il presidente Mattarella, inibite alcune strade al traffico e alla sosta. Il piacere di uscire di casa a piedi

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

In allegato all’articolo l’ordinanza a firma del comandante del corpo dei Vigili Urbani Conversano – Sabato 25 settembre, in occasione del centenario dell’uccisione dell’on.le Giuseppe Di Vagno per mano fascista, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella arriverà nella nostra città e presso il Cine-Teatro Norba pronuncerà il suo discorso sulla figura del martire Di Vagno trucidato dai fascisti. Tanta attesa in città per un evento al quale potranno assistere solo 130 persone per le misure anticovid. Sorprendentemente inibita la sala anche ai giornalisti delle varie testate, tranne la RAI, che si ritroveranno in salette allestite per seguire in diretta su ... Continua a leggere »

Lector in Fabula, cento appuntamenti in sette giorni. Medici, infermieri, insegnanti, rider gli “eroi del nostro tempo”

Lectorinfabula

Si potrà accedere agli eventi, sia al chiuso sia all’aperto, solo previa prenotazione, muniti di green pass o con tampone rapido o molecolare con esito negativo effettuato nelle 48 ore precedenti Conversano – Sarà sicuramente la presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella a caratterizzare la XVII edizione di Lector in Fabula 2021 intitolata: “Il tempo degli Eroi“. Un tema che il direttore artistico della rassegna, Filippo Giannuzzi, ha voluto proporre e che sarà il filo conduttore dei sette giorni (dal 20 al 26 settembre) e che caratterizzerà i cento appuntamenti, previsti dal programma (ALLEGATO IN FONDO A QUESTO ARTICOLO). Numerose ... Continua a leggere »