Ultime notizie

Archivio per il tag: Conversano Città della Cultura 2024

Abbonati ai Feed

Installato nuovo defibrillatore nell’area dell’oratorio del Sacro Cuore grazie alle donazioni dell’associazione “Elena Cara”

Pinuccio Caradonna mentre consegna il defibrillatore acquistato con la raccolta fondi dell'associazione "Elena Cara"

Continua l’opera dell’associazione Cuore Grande per Conversano cardioprotetta. Consegnati i certificati ai partecipanti ai nuovi corsi per il primo soccorso e utilizzo dei defibrillatori Conversano – Il comunicato stampa Domenica 18 dicembre ha segnato un giorno storico per l’associazione Cuore Grande e la città di Conversano. Presso l’oratorio della Parrocchia del Sacro Cuore è stato installato il primo defibrillatore semiautomatico, disponibile 24/7 alla cittadinanza, acquistato dall’associazione, grazie alle donazioni dell’associazione “Elena Cara”, delle aziende e di cittadine e cittadini che hanno partecipato alla raccolta fondi lanciata dal comitato “Cultura Capitale di Conversano” a fine 2021. Il defibrillatore semiautomatico è uno ... Continua a leggere »

Il Castello tra le nebbie del grande ritorno di “Tavolata a Corte”

Tavolata a corte. Tra i fumi delle braci si intravede, nello sfondo, la torre dodecagonale

Le foto sono eloquenti, uomini donne e bambini avvolti dalle nebbie causate dai fumi delle braci che si levano dolcemente come in una qualsiasi giornata uggiosa e autunnale, quando il sole tramonta subito dopo le quattro del pomeriggio e le città si immergono nel più assoluto mistero. Ma, poi, la nebbia si dirada e tutti tornano a chiedersi se queste parentesi surreali dove la festa, e soprattutto gli inchini, colorano gli animi dei buoni e cattivi sono veramente esistite o frutto di sogni perversi. E’ tutto vero e anche la sbandata per la candidatura a capitale della cultura non è ... Continua a leggere »

Conversano Città della Cultura: sconfitta o vittoria?

La torre cilindrica del 
Castello di Conversano

E’ di una settimana fa la notizia dell’esclusione di Conversano dalle dieci finaliste che si contenderanno il titolo di Città Italiana della Cultura 2024. Non c’è Conversano ma c’è l’altra città pugliese, Mesagne, con il suo dossier “Umana Meraviglia“. E’ inutile girare intorno al problema, la delusione è forte per tutti perché, a parte coloro che non sono mai contenti di nulla, in molti ci avevano creduto. Almeno quella parte di città, poca purtroppo, che si era mostrata interessata e aveva capito l’importanza dell’opportunità che ci si presentava. Le competizioni, si sa, prevedono vittoriosi e vinti. Noi siamo i vinti, ... Continua a leggere »

Il 2021 si chiude con la peggiore delle fotografie possibili, evviva il 2022

Fila in via Guglielmi in occasione della prima giornata (30 dicembre) per le vaccinazioni dei minori dai 5 agli 11 anni

E’ successo tutto in pochi minuti, dalla comunicazione istituzionale arrivata direttamente dal Municipio che parlava di aumento esponenziale dei casi di cittadini positivi al covid, quasi raddoppiati in un solo giorno, a foto e messaggi che ci giungevano da via Guglielmi dove centinaia tra bambini e genitori erano in fila affidando al caso la disposizione e l’assembramento. Nessuno aveva pensato a quell’affluenza, e a nessuno era venuto in mente che questi veri e propri “open day” per minori vanno organizzati con un minimo di cura e giudizio. In un momento in cui la variante Omicron non sta perdonando, ogni occasione ... Continua a leggere »

Chiara Candela: “Faremo il tifo per Conversano Città della Cultura 2024 ma è stata ignorata la forza della comunità”

Da sinistra: Chiara Candela, Giuseppe Lovascio, Silvio Maselli, Monica Filograno, Luca Palazzo durante l'incontro su Conversano Città della Cultura 2024 organizzato dal movimento Conversano Bene Comune

L’intervento della segretaria del movimento Conversano Bene Comune Conversano – Che ieri era il 19 ottobre ce ne siamo accorti, oltre che per le nostre agende di vita e lavoro, anche  leggendo i comunicati entusiasti e orgogliosi di città come Vicenza, Viareggio, Siracusa, Capestrano, e altre, che hanno inviato al Mibac la pec con il dossier di candidatura a Capitale italiana della Cultura 2024, il più delle volte dopo averlo presentato e condiviso con cittadine e cittadini. Niente di tutto questo è avvenuto a Conversano. All’1,30 di notte poi, dopo una giornata di assoluto silenzio da parte dell’amministrazione e del comitato promotore ... Continua a leggere »

‘Conversano Città della Cultura 2024′, presentato il dossier al Ministero. L’assessore Sportelli: “Quello che abbiamo consegnato è un documento di grande valore”

La Giunta di Conversano e il dossier per Conversano Città della Cultura 2024

Soddisfatta l’assessore alla Cultura Caterina Sportelli che ringrazia tutti Conversano – Presentato al Ministero della Cultura il dossier per “Conversano Città della Cultura Italiana 2024″. L’ha comunicato ufficialmente l’assessore alle Politiche Culturali Caterina Sportelli che ha ringraziato tutti con un post apparso sui social. E’ stata naturalmente rispettata la scadenza del 19 ottobre, data entro la quale i ventiquattro comuni candidati avrebbero dovuto presentare il proprio dossier. Non è ancora stato pubblicato il documento che dovrebbe aver raccolto tutte le proposte del partenariato che ha partecipato alle varie fasi della cosiddetta “partecipazione dal basso”. Sicuramente nei prossimi giorni il comitato promotore ... Continua a leggere »

I Sindaci della Città Metropolitana fanno squadra per “Conversano Città della Cultura 2024″

Sindaci Città Metropolitana

Firmato un documento in Pinacoteca alla presenza del presidente dell’ANCI Antonio Decaro Conversano – Una cascata di fasce tricolori ha colorato la Pinacoteca al cospetto delle tele del Finoglio rappresentanti l’intero ciclo della Gerusalemme Liberata. I sindaci della Città Metropolitana hanno inteso mettere nero su bianco il sostegno alla città di Conversano, sottoscrivendo un manifesto in cui sono riportati i capisaldi della condivisione tra comunità di un territorio. Oggi è stata anche l’occasione per allargare il comitato promotore che ha aperto i suoi confini alle due fondazioni (D’ARTI e DI VAGNO), alle associazioni di categoria (Confcommercio, Confesercenti, UPSA Confartigianato ecc..), ... Continua a leggere »

La sinistra che a Conversano dorme su due guanciali spinosi: i panni sporchi vanno lavati alla luce del sole

La sinistra

La sinistra è litigiosa, la sinistra è senza anima, la sinistra è un sogno infranto o ha smarrito la sua bussola e nascosto le sue proposte. La sinistra non ama più il conflitto, si accontenta dell’ammiccamento con qualsiasi potere sia esso politico, sia esso economico. Meglio essere amico dell’imprenditore più in vista che parlare di lavoro e di lavoratori. Meglio non reagire a chi parla di “sinistra dello spritz” e interloquire, invece, con chi quello spritz lo usa per pasteggiare. Una sinistra addormentata su guanciali spinosi che fanno sanguinare volti e storia, in un tutt’uno. Non è forse anche questa ... Continua a leggere »

Conversano Città della Cultura 2024, lotta contro il tempo. I nomi dei componenti del comitato promotore

Da sinistra: Katia Sportelli, Domingo Iudice, Giuseppe Lovascio, Francesco Caldarola

Iniziativa di ‘Conversano Bene Comune’ in Largo San Cosma e presentazione del comitato promotore in Pinacoteca Conversano – Il 19 ottobre 2021 la Città di Conversano dovrà inviare il dossier che sarà valutato da esperti, nominati dal Ministero della Cultura, i quali dovranno scegliere la città a cui sarà affidato il titolo di Città Italiana della Cultura 2024. E’ una vera e propria corsa contro il tempo quella che dovrà affrontare l’amministrazione comunale che fa parte del comitato promotore presieduto dal dott. Domingo Iudice (direttore marketing e fondatore di Brainpull). Del comitato fanno parte: Antonello Magistà, coordinatore provinciale della Fiepet e titolare ... Continua a leggere »

Conversano Città della Cultura 2024, incontro pubblico venerdì 27 agosto in largo San Cosma

Conversano Città della Cultura 2024

Alle 18.30 l’incontro organizzato da Conversano Bene Comune con il Sindaco Lovascio, manager culturali e amministratori Conversano – Incontro pubblico “Cultura Bene Comune” Venerdì 27 agosto alla 18.30 in Largo San Cosma. Il confronto, coordinato da Chiara Candela, è stato organizzato dal movimento Conversano Bene Comune per discutere della candidatura di Conversano a Città italiana della Cultura 2024. L’istanza, presentata dall’amministrazione comunale di Conversano, deve seguire una procedura definita. Al momento le 24 città partecipanti: Ala (Trento); Aliano (Matera); Ascoli Piceno; Asolo (Treviso); Burgio (Agrigento); Capistrano (Vibo Valentia); Chioggia (Venezia); Cittadella (Padova); Conversano (Bari); Diamante (Cosenza); Gioia dei Marsi (L’Aquila); Grosseto; La ... Continua a leggere »