Ultime notizie

Cronaca da Conversano

Abbonati ai Feed

Donna di 53 anni muore per strada in via Di Vagno

via Di Vagno

Qualche ora fa in Via Di Vagno una donna è morta improvvisamente stroncata da un infarto   Conversano – Qualche ora fa in via Di Vagno, a Conversano, una signora di 52 anni si è accasciata al suolo perdendo i sensi. Il 118 , giunto sul posto, non ha potuto far altro che constatarne la morte. La signora, nel momento del malore, tornava a casa dopo essere stata nello studio del proprio medico curante. Continua a leggere »

Scoperta dalla Guardia di Finanza un’intera famiglia di Conversano che ha evaso oltre 24 milioni di euro

Operatori della Guardia di Finanza al lavoro

Si tratta di una vera e propria “joint venture” dell’evasione realizzata da un nucleo familiare di Conversano (BA) che operava in variegate attività, quali la ristorazione, il commercio di veicoli e di calzature, accumunate da un unico scopo: quello di evadere   Conversano – Il testo integrale del comunicato stampa del Comando Provinciale della Guardia di Finanza Conversano – “A scoprirla, sono stati i Finanzieri della Compagnia di Monopoli, i quali, a seguito di un’attività ispettiva a carattere fiscale, concentrata, soprattutto, sull’esame dei flussi finanziari confluiti in diversi conti correnti bancari e postali, hanno constatato l’evidente sproporzione tra i redditi ... Continua a leggere »

Incendiati tre camion nella zona artigianale. Colpita una delle imprese più note della città: International Sound

I resti di uno dei tre camion bruciati

La città torna ad aver paura. Ennesimo episodio che colpisce il mondo produttivo dopo l’incendio dell’estate scorsa nella zona annonaria quando andò distrutto un intero capannone Conversano – Ad essere colpita da fiamme causate molto probabilmente da origine dolosa, questa volta è la International Sound azienda molto noto a livello nazionale ed europeo che fornisce il “service” per i grandi eventi. Ieri sera dopo le 22,30 si sono levate le fiamme dalla zona artigianale di Conversano (tra via Casamassima e via Rutigliano). Sul piazzale antistante il capannone di proprietà della International Sound a prendere fuoco sono stati i tre camion ... Continua a leggere »

Incidente mortale in Via Polignano

download

L’autista che guidava l’autocarro è un conversanese Conversano – Un ora fa c’è stato un incidente mortale in Via Polignano. L’incidente è avvenuto subito dopo il panificio Palumbo e ha visto coinvolto il conducente di un autocarro che, per ragioni ancora ignote, ha perso il controllo dell’automezzo perdendo la vita. Sul luogo sono in corso, da parte dei Carabinieri e Vigili Urbani, i rilievi per accertare le cause del tragico incidente. Ore 19,20 – Il conducente dell’autocarro è un conversanese. L’incidente è avvenuto mentre l’automezzo si dirigeva verso Polignano a Mare. Non sono state coinvolte altre autovetture. Continua a leggere »

Ora legale: “l’orologio della piazza ha battuto la sua ora”

L'orologio di piazza XX Settembre

Ancora fermo all’ora legale l’orologio di piazza XX Settembre. Chi deve provvedere a riportare le lancette al proprio posto? Le segnalazioni dei cittadini   Conversano – Alla nostra redazione sono arrivate segnalazioni di cittadini che ci hanno sollecitato ad intervenire per far sistemare le lancette dell’orologio di Piazza XX Settembre, “ferme” all’ora legale ormai abbandonata da sabato scorso. Questo pomeriggio alle 15,30 (ora solare) ci siamo recati in Piazza XX Settembre e abbiamo notato che lo storico orologio segnava le ore 16,30 (ora legale). A chi spetta sistemare l’orologio? Facciamo un appello all’Amministrazione Comunale affinchè provveda con immediatezza per riportare la vita ... Continua a leggere »

Multa di 180,00 euro ad un bar della città: lo scontrino fiscale riportava l’ora legale anzichè quella solare

Scontrino fiscale

Singolare multa ad un bar del centro. La Guardia di Finanza ferma un cittadino appena uscito da un bar chiedendogli lo scontrino. Tutto regolare tranne l’ora non ancora aggiornata dopo il cambio di sabato scorso da ora legale a solare Conversano – Nei giorni scorsi c’è stata una ficcante attività di controllo della Guardia di Finanza nei locali pubblici della nostra città. Scopo della attività era quello di verificare se gli scontrini venissero emessi a favore degli avventori delle attività commerciali. La procedura seguita è sempre la stessa: si ferma l’avventore che esce dal panificio, bar o negozio di alimentari che sia e gli si chiede di ... Continua a leggere »

Campetto di Triggianello: chiusi i cancelli. E i ragazzi si ribellano

Cartello con l'apposizione del divieto di fumare all'ingresso del campetto

Dal 25 ottobre il campetto, l’unico, di Triggianello è chiuso alla libera fruizione. Una non precisata decisione della consulta sportiva ne affiderebbe la gestione all’associaizone del posto “Per non dimenticare“. La visita immediata dei consiglieri Magistà, Gentile e Rotunno e dell’assessore Masi, recatosi di corsa sul posto per scongiurare polemiche   Triggianello – Lucchetto al cancello, lucchetto al contatore Enel, legenda in cui si specificava la regolamentazione del campetto con le prenotazioni per i tesserati. E’ questa la condizione in cui si presentava il campetto di Triggianello, dal 25 ottobre scorso inibito alla libera fruizione come era sempre stato, essendo di proprietà pubblica. E la protesta ... Continua a leggere »

L’avv. Giovanni Ramunni non c’è più. L’impegno di una vita per la sua Conversano

Giovanni Ramunni

Muore a 81 anni l’avv. Giovanni Ramunni, figura storica della nostra città e presidente della locale Pro Loco per tantissimi anni Conversano – L’avv. Giovanni Ramunni era conosciuto in città per la sua proverbiale signorilità. Uomo dotato di un grande senso dell’amicizia e del rispetto per gli altri, aveva speso la sua vita per la famiglia e per la sua città attraverso un impegno costante sui temi culturali e sulla promozione turistica. Responsabile della locale Biblioteca Comunale nel momento in cui quel luogo era uno dei pochi per l’aggregazione culturale, era stato presidente della Pro Loco dando vita ad iniziative di promozione culturale del territorio. La notizia della sua ... Continua a leggere »

Feroce rissa per un cane. A farne le spese un giovane professionista conversanese

rissa

Un giovane conversanese per difendere il proprio cane viene aggredito da due ragazzi stranieri. Diverse le ferite e segni su tutto il corpo   Conversano – Due occhi neri, segni di cinghiate  e varie ecchimosi sul corpo sono il risultato di una rissa subita da un giovane conversanese per difendere il proprio cane. Il ragazzo mentre rientrava a casa si è imbattuto in due giovani stranieri un po’ “alticci” che hanno iniziato a prendere di mira il cane con insulti e sfottò. Il proprietario li ha invitati a soprassedere e i due,  per tutta risposta, hanno preso di mira proprio lui ... Continua a leggere »

Close
Aiutaci a crescere!
Seguici per essere sempre il primo a sapere le notizie!