Ultime notizie
Gungolo torna in giunta in sostituzione del dimissionario Cerri? Si tratta sulla presidenza del Consiglio e sulla carica di vice sindaco
Carlo Gungolo, presidente del Consiglio Comunale

Gungolo torna in giunta in sostituzione del dimissionario Cerri? Si tratta sulla presidenza del Consiglio e sulla carica di vice sindaco

Previsto nei prossimi giorni l’avvicendamento tra avvocati. Sportelli o Berardi verso la presidenza del Consiglio

Conversano – Le dimissioni dell’ex vice sindaco Vito Cerri,  arrivate in un periodo denso per l’attività amministrativa e politica soprattutto in riferimento alla questione relativa alla più che probabile riapertura della discarica (vasche A e B), stanno naturalmente impegnando i gruppi consiliari della maggioranza e il sindaco per il riassetto della giunta e, conseguentemente, del Consiglio Comunale. I giorni successivi alle dimissioni di Cerri sono stati pieni di dichiarazioni tra chi ha sostenuto le motivazioni solo “personali” alla base del gesto e chi, invece, ha visto in quell’atto una presa di distanza dall’amministrazione comunale da parte di uno tra i più suffragati nel settembre 2020.
Al netto di queste considerazioni è partita la corsa alla sostituzione dell’assessore e vice sindaco dimissionario. Il gruppo originario di appartenenza di Cerri è formato da due consiglieri comunali: Catiana Sportelli e Roberto Berardi. Secondo il famoso manuale “Cencelli” spetterebbe a loro scegliere il prossimo assessore all’Urbanistica. Ma, nelle ultime ore, si è affacciata una ipotesi diversa che potrebbe cambiare lo schema. Il gruppo potrebbe rinunciare all’assessorato in cambio della presidenza del Consiglio Comunale attualmente facente capo a Carlo Gungolo. Quest’ultimo entrerebbe in giunta e riformerebbe il tandem con il sindaco Lovascio che ha caratterizzato gli ultimi dieci anni. Un “ritorno al passato” più che verosimile e che normalizzerebbe ancora di più una situazione che, con la fuoriuscita di Cerri, tornerebbe a concentrare tutto il potere esecutivo nelle mani del sindaco e di Gungolo, non solo praticamente, come succede adesso, ma anche formalmente. Relegando il resto della giunta in un ruolo marginale e, comunque, complementare.
Rimarrebbe in bilico la delega politica di vice sindaco che potrebbe essere rivendicata dal gruppo facente capo ai consiglieri Abbruzzi e Moramarco che in giunta esprimono l’assessore al Welfare Dario Berti. Un gruppo tutto concentrato sulla gestione dei Servizi Sociali e dei rapporti con gli utenti che a quell’assessorato fanno riferimento.
Nelle prossime ore se ne saprà sicuramente di più. Intanto venerdì 12 novembre c’è l’importante appuntamento del Consiglio Comunale che discuterà, tra l’altro, della questione legata alla possibile riapertura della discarica. Un Consiglio Comunale al quale sono stati invitati a partecipare sia il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano che l’assessore all’Ambiente Anna Grazia Maraschio. Sarà importante capire innanzitutto se gli invitati accetteranno l’invito e quale sarà la reale incidenza dell’amministrazione comunale di Conversano (sulla questione discarica) presso la Regione Puglia “dell’amico presidente Emiliano“.

1830 Visite
pubblicit-assicurazione

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Close
Aiutaci a crescere!
Seguici per essere sempre il primo a sapere le notizie!