Ultime notizie

Archivio per il tag: nazismo

Abbonati ai Feed

Neonazisti nell’animo e neonazisti nei fatti

Immagine1

“I caratteri del nazifascismo oggi si trovano concretamente nella Russia di Putin” di Vito Fanizzi  (magistrato Corte d’Appello di Bari) Conversano – Le trasmissioni televisive serali, alle quali capita di abbandonarsi dopo una giornata di lavoro, offrono spunti di riflessione continui. Dopo il Prof. Montanari, che negando il diritto di parola ai fascisti fa il fascista, capita di sentire il Prof. Canfora che convalida il racconto putiniano dell’Ucraina neonazista, tale per la reviviscenza di simboli e manifestazioni che rimandano a quell’ideologia. Le esigenze dei talk show televisivi, naturalmente, poco si conciliano con una riflessione più articolata. E allora proviamo a storicizzare ... Continua a leggere »

Norme contro la propaganda di fascismo e nazismo. Si può firmare in Municipio dal lunedì al venerdì

immagini.quotidiano

Partito l’iter per la legge di iniziativa popolare antifascista Conversano – Avviata l’iniziativa per la raccolta di firme al fine di giungere ad una norma che punisca coloro che diffondono messaggi inneggianti al fascismo e nazismo. Si può firmare anche presso l’Ufficio Elettorale del Comune di Conversano. Il comunicato del Comune: “Si comunica alla cittadinanza che nell’Ufficio Elettorale di questo Comune è disponibile il modulo per la raccolta firme relativo al progetto di legge di iniziativa popolare: ”Norme contro la propaganda e la diffusione di messaggi inneggianti a fascismo e nazismo e la vendita e produzione di oggetti con simboli fascisti ... Continua a leggere »

Auschwitz, il racconto e le foto di una visita che toglie il fiato e lascia senza parole

Auschwitz

Nel giorno della memoria le sensazioni e “il punto di non ritorno” di chi quel luogo lo ha visitato Conversano – Il mio,invece, è il racconto difficile di un’esperienza che strappa il cuore dal petto. Difficile scriverne e difficile fotografare. Ci sono momenti in cui il dolore è così forte e, oserei dire, surreale da renderti incapace di parlare, piangere e muoverti. Quando ho deciso di mettere piede nel luogo dell’orrore, della morte e della crudeltà umana, l’ho fatto consapevole che sarebbe stato un punto di non ritorno. È così che ho scoperto che Oswiecim, una piccola cittadina ad una ... Continua a leggere »