Ultime notizie

Cronaca da Conversano

Abbonati ai Feed

Restituisce 12mila euro a collega ma organizza rapina per recuperarli

carab

Si chiude il cerchio intorno ad una rapina accaduta il 12 dicembre. Arrestato dai carabinieri di Conversano il terzo complice Conversano -I Carabinieri della Stazione di Conversano hanno chiuso il cerchio su una rapina avvenuta in quel centro, di cui è rimasto vittima un commerciante 41enne, identificando il terzo componente della banda che prese parte al “colpo”. Si tratta di un 30enne barese, già noto alle Forze dell’Ordine, arrestato dai Carabinieri della Stazione di Conversano in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Bari su richiesta della locale Procura della Repubblica, con le ... Continua a leggere »

Arrestati Nicola Laselva e Rocco Masotti in una maxi operazione

Una pattuglia dei Carabinieri

Tredici gli arresti ai presunti affiliati al clan Campanale di Bari Conversano – In tutto sono tredici gli arrestati tra cui Leonardo Campanale, Felice Campanale, imparentati con il boss Felice Campanale vittima di un agguato mafioso nell’agosto 2013. Inoltre i conversanesi Nicola Laselva (detto La pecora) e  Rocco Masotti;  Giovanni Zullo, detto ‘Pucci Pucci’,  Nicola Frappampina,  Francesco Busano detto ‘Mongolo’, Giovanni Giancotti detto ‘La Camorra’, Erasmo Brescia detto ‘Bidone’ o ‘Ciambellone’, Gianfranco Ferrante e  Michele Carbonara. A Felice Campanale, Brescia, Masotti e Zullo, l’ordinanza di custodia cautelare è stata notificata in carcere. Agli arresti domiciliari due collaboratori di giustizia. Continua a leggere »

Sottrae fondi ad una anziana correntista, impiegato di banca sospeso

soldi

Fiducia mal riposta nel cassiere, l’erede insospettitosi fa scoprire il raggiro. La posizione dell’interessato attraverso il suo legale Conversano – Idolatrare il denaro rende avidi, bramosi. Il denaro diventa idolo e lo si fa diventare un culto. Un culto che spinge ad averne sempre più, rispetto a quanto se ne ha già, e spinge gli uomini a comportamenti poco corretti, poco onesti. È accaduto che in un istituto bancario della nostra città un cassiere abbia profittato della fiducia che una anziana correntista, vedova e senza figli, riponeva nella sua persona. Fiducia cieca poiché tutte le operazioni di banca la signora ... Continua a leggere »

Rasi al suolo i pini di Via P. M. Accolti Gil

alberi4

Per fare largo alla pista ciclabile, abbattuti i maestosi alberi di pino Conversano – Inserito nel progetto di “Rigenerazione Urbana” è iniziato, e sta per concludersi in questa giornata, lo svellimento dei pini prospicienti l’ingresso dello stadio comunale “P. Lorusso”. I lavori di svellimento hanno sorpreso non pochi cittadini, nonché gli abitanti della zona. Gli avvisi per l’inizio dei lavori erano stati affissi nei giorni scorsi, ma in molti pensavano che si doveva procedere alla potatura degli alberi. Invece no!. Lo svellimento dei pini serve per far posto alla pista ciclabile. I pini furono piantumati, alla presenza delle massime autorità ... Continua a leggere »

Ultim’ora: il Ministero dell’Ambiente si costituisce parte civile e i sindaci di Conversano e Mola chiedono 100 milioni di euro per risarcimento danni

Tribunale

Diretta. Il GUP di Bari si è espresso. La prossima udienza il 16 febbraio Ore 10,40. E’ la novità della giornata: anche il Ministero dell’Ambiente ha chiesto di costiturisi parte civile nel procedimento. Oltre al Ministero dell’Ambiente anche la Regione Puglia, la Città Metropolitana e i comuni di Polignano a Mare, Triggiano, Acquaviva delle Fonti, Adelfia, Valenzano e Bitonto, oltre naturalmente a Conversano e Mola di Bari. Il collegio di difesa degli undici indagati (Rocco Lombardi, Carmine Carella, Angelo Vito Antonio Procaccio, Giancarlo Florio, Francesco Bitetto, Antonio De Risi, Romano Donno, Antonio Albanese, Saverio Misceo ed Enrico Tatò) ha chiesto di ... Continua a leggere »

Sventati due furti in appartamento

Una pattuglia dei Carabinieri

Arrestato un georgiano Conversano – Continua l’escalation di furti in appartamento che si stanno susseguendo nella nostra città,  uno anche settimana scorsa. Ieri seri invece sono stati sventati due furti in appartamento in poche ore e uno straniero è finito nella rete tesa dai Carabinieri. È accaduto l’altra sera a Conversano, dove i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto un 25enne georgiano, con l’accusa di tentato furto in abitazione. Il primo tentativo di furto è avvenuto presso l’abitazione di un’anziana signora, che rincasando, ha fatto desistere i malfattori dal tentativo di aprire la cassaforte, riuscendo a dileguarsi. Per ... Continua a leggere »

In giro su auto rubata e senza patente

Una pattuglia dei Carabinieri

Denunciato dai Carabinieri di Conversano un 32enne rutignanese Conversano - I Carabinieri della Stazione di Conversano hanno denunciato in stato di libertà un 32enne di Rutigliano, ritenuto responsabile di ricettazione e guida senza patente. Nel corso di un controllo alla circolazione stradale, i militari hanno fermato una Fiat Uno alla cui guida, nonostante non avesse mai conseguito la patente di guida, è stato identificato il 32enne. Gli accertamenti eseguiti in modo più approfondito  hanno permesso agli operanti di appurare che le targhe di cui il mezzo era munito appartenevano ad un’altra autovettura e che l’utilitaria, controllata tramite il numero di telaio, è ... Continua a leggere »

Rifiuti a Conversano: anche i cassonetti dicono le bugie

I due cassonetti di via Diaz come si presentavano ieri domenica 4 gennaio 2015 alle 22,00

Continua la saga delle omissioni nell’espletamento del servizio Conversano – “Solo chi si gira dall’altro lato non li vede“. E’ il laconico giudizio di un signore che in via Diaz ci ha mostrato tutto il suo disappunto facendoci notare come due cassonetti sono lì posizionati a raccogliere rifiuti della zona e di zone diverse. Uno dei tanti paradossi di questo discutibilissimo servizio di raccolta rifiuti. Eppure proprio sui cassonetti di via Diaz, nei pressi della Chiesa del Carmine, già dai primi giorni di dicembre scorso era apparsa la famosa scritta: “dal 15 dicembre non mi utilizzerai più“. Una scritta beffarda ... Continua a leggere »

Si infittisce il giallo dei turisti dirottati da Conversano ad Alberobello. L’indicazione è partita dal Comune?

Il Largo di Corte a Conversano

Il presidente della Pro Loco Ninni Galasso esclude il coinvolgimento della sua associazione e dell’Ufficio IAT Conversano – Si tinge di giallo la questione sollevata dal settimanale Fax circa un gruppo di turisti che, rivoltosi non si sa a quale ufficio comunale o a quale persona per chiedere informazioni circa un ristorante e altro, si sia sentito dire che sarebbe stato meglio rivolgersi ad Alberobello. Il presidente della stessa Pro Loco, Ninni Galasso, ha ufficialmente smentito circa il coinvolgimento della stessa Pro Loco o dell’ufficio IAT comunale. Una smentita culminata con un messaggio fin troppo chiaro: “ci fa male scoprire ... Continua a leggere »

Il freddo siberiano imbianca Conversano

Calata Signorelli imbiancata

Nella notte copiosa nevicata in città. Automezzi in azione per limitare i disagi alla popolazione Conversano – Ultimo giorno dell’anno e la città si è risvegliata imbiancata. La neve è caduta giù copiosa nella notte. Quaranta centimetri di soffice e gelata neve ha ricoperto tetti, balconi, strade e monumenti. Un paesaggio da fiaba che ha fatto rallegrare i più piccini e che rende ancor più intimo, e caldo, il periodo natalizio. Dalla locale stazione dei Vigili Urbani fanno sapere che sono già in azione i mezzi spala neve e spargi sale per assicurare un più agevole transito alle autovetture. Non ... Continua a leggere »

Close
Aiutaci a crescere!
Seguici per essere sempre il primo a sapere le notizie!