Ultime notizie

Archivio per il tag: centro NeMo

Abbonati ai Feed

Ghali: “I raid israeliani stanno uccidendo i futuri poeti, chirurghi, politici…”. Dopo Sanremo parole importanti e polemiche

Il cantautore Ghali

Conversano – “Quando il poeta indica la luna lo stolto guarda il dito”. Questa frase rappresenta molto bene il periodo che stiamo vivendo con l’ennesimo attacco del potente di turno all’artista. Dopo le performance di Ghali e Dargen D’amico a Sanremo, la classe dirigenziale italiana invece di discutere sulle denunce fatte dai due cantanti ha cominciato a criticarne le parole. Giornalisti, politici e talk tutti dedicati all’argomento “libertà di espressione” dopo che l’ambasciatore di Israele ha criticato l’utilizzo della parola genocidio da parte di Ghali. Per spiegare le sue posizioni Ghali ha detto che in questo momento i raid israeliani stanno uccidendo i futuri poeti, ... Continua a leggere »

Consapevolezza, musica e solidarietà contro la SLA. Venerdì 8 dicembre al teatro Norba alle 18.00 dibattito e Il Quadro in concerto

La serata organizzata dall’AISLA (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica) e dall’associazione Demos Conversano Conversano – Per favorire la consapevolezza sulla Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA), Chiara Candela e l’associazione AISLA, in collaborazione con l’associazione Demos Conversano Aps, hanno organizzato una serata di solidarietà al teatro Norba di Conversano: “Consapvolezza, musica e solidarietà“. La serata è divisa in 2 momenti. Un dibattito sul tema: Il percorso ad ostacoli verso un Centro NeMO in Puglia, che si articolerà come segue. Modera Francesco Strippoli SALUTI ISTITUZIONALI: Giuseppe Lovascio, sindaco di Conversano Gian Luigi Rotunno, presidente Associazione Demos APS Orietta De Pascali, consigliere nazionale AISLA INTERVENTI: Chiara Candela: vivere con la ... Continua a leggere »

Upte Conversano, parte il corso di attualità giornalistica diretto da Antonio Galizia. “La battaglia di Chiara” il tema del primo incontro

Antonio Galizia, giornalista

A pieno regime il lavoro dell’Università della terza età che oggi avvia uno dei più frequentati tra i suoi 25 corsi Conversano – Parte oggi il corso di attualità giornalistica dell’Università della terza età. Uno dei più frequentati tra i 25 corsi proposti dall’associazione presieduta da Giovanni Sibilia più attiva che mai e capace di offrire una offerta formativa variegata e di qualità. IL COMUNICATO STAMPA Martedì 17 ottobre, alle 18,30 nella sala convegni di San Benedetto, si terrà il primo appuntamento del corso di Attualità Giornalistica. Tema dell’incontro è la “Battaglia di Chiara“. Il giornalista Antonio Galizia ne parlerà con ... Continua a leggere »

Chiara Candela: “Commossa e grata, dopo 3 mesi di (sovra)esposizione mediatica…”. La Regione Puglia approva l’istituzione del centro NeMo per pazienti con patologie neurodegenerative

Chiara Candela

Una delibera regionale considerata storica dalle associazioni. L’impegno della nostra concittadina risultato determinante per il provvedimento regionale Conversano – Chiara Candela non nasconde per niente la sua felicità nel momento in cui giunge da Bari la notizia dell’approvazione della delibera di giunta che stabilisce le fasi per la realizzazione del centro NeMo in Puglia: “E’ quello che mi sento di dire, commossa e grata, dopo 3 mesi di (sovra)esposizione mediatica, e dopo anni di istanze delle nostre associazioni…“. Un impegno costante, il suo, che nell’ultimo anno l’ha vista protagonista di interventi, sollecitazioni, organizzazione di incontri, coinvolgimento delle associazioni e dei decisori politici. ... Continua a leggere »

Una festa di compleanno si trasforma in iniziativa sulle necessità dei pazienti con Sla (sclerosi laterale amiotrofica)

Chiara Candela e Isabella Laura Simone

Consegnata da Chiara Candela la richiesta formale per la realizzazione del centro Nemo regionale per la presa in carico dei pazienti affetti da malattie neurodegenerative Conversano – Una festa di compleanno trasformata in occasione per sensibilizzare le istituzioni a dare risposte concrete, e non promesse ormai inutili, alle esigenze e bisogni dei pazienti affetti da malattie neurodegenerative. Giovanni Lacitignola, il festeggiato, ha inteso così dare “un senso al tempo” e con Chiara Candela che sta conducendo una battaglia sulla necessità per i malati di Sla (Sclerosi laterale amiotrofica) di avere a disposizione un centro regionale Nemo così come in altre ... Continua a leggere »

21 giugno giornata mondiale per la SLA (Sclerosi laterale amiotrofica). Parte da Conversano l’appello alle istituzioni per la grave situazione in Puglia

Chiara Candela

In Puglia manca il centro NeMo (NEuroMuscular Omnicentre) per prendersi cura delle persone affette da malattie neuromuscolari Conversano – Quella delle sorti dei malati di SLA (sclerosi laterale amiotrofica) e delle loro famiglie in Puglia è una storia lunga più di un decennio, coinvolge le loro associazioni (AISLA, ConSLAncio, IoPosso, …) e molti medici neurorologi, pneumologi, fisiatri, rianimatori,… che hanno cercato nel tempo di integrare le proprie competenze per articolare un servizio di presa in carico che sopperisse alle mancanza di decisioni e assunzioni di responsabilità delle parti politico-tecnico-amministrative del comparto sanitario pugliese. Ebbene, Giugno è il mese della consapevolezza sulla SLA e, giunti al 21 giugno 2023, ... Continua a leggere »