Ultime notizie
Colori nel centro storico con il Lumen Light Fest. Inaugurato il percorso con installazioni luminose
L'elefante alto otto metri alla rotonda di Villa Garibaldi

Colori nel centro storico con il Lumen Light Fest. Inaugurato il percorso con installazioni luminose

Alla manifestazione di inaugurazione hanno partecipato i rappresentanti delle istituzioni e il presidente del Banco di Credito Cooperativo Antonio Laruccia

Conversano - Comunicato stampa 150 paralumi vintage, 60 lanterne artistiche, 15 designer per 10 installazioni complessive. Sono questi i numeri della 2^ edizione del LUMEN LIGHT FEST 2023 inaugurato ieri sera, 9 giugno, nel centro storico di Conversano.
Fino al 31 agosto il percorso artistico a cielo aperto consentirà ai visitatori di godere dei più suggestivi scorci del borgo illuminati dalle fantasiose installazioni.
Presenti all’inaugurazione: i rappresentanti istituzionali del Comune di Conversano con il vice sindaco Roberto Berardi e l’assessore al turismo e alla cultura Katia Sportelli; per la BCC di Conversano, main sponsor dell’evento, il presidente Tonino Laruccia; e i rappresentanti dell’Associazione Fatti di China, organizzatrice dell’evento con tutti gli artisti coinvolti.
Siamo contenti di ospitare la seconda edizione di Lumen Light Fest nel centro storico di Conversano, – evidenzia l’assessore Katia Sportelli – un’occasione per valorizzare ancora di più il nostro borgo grazie alla maestria di tanti artisti e artigiani pugliesi. La città di Conversano si dimostra così ancora una volta una città a vocazione artistica: abbiamo attiva la mostra di Antonio Ligabue e adesso anche il Lumen Light Fest, un altro modo di vedere l’arte all’esterno, a disposizione di tutti. Invitiamo tutti a scoprire la bellezza delle installazioni passeggiando nel nostro centro storico”.
LUMEN è un piccolo tassello di una grande operazione di marketing turistico del Comune di Conversano”, aggiunte Enzo Rosato, Direttore Artistico dell’evento e rappresentante dell’associazione Fatti di China che firma l’iniziativa. “Dal 9 giugno e per tutta l’estate proponiamo in giro fra le stradine del centro storico di Conversano e in villa Garibaldi dieci installazioni firmate da designer e artisti pugliesi, sono installazioni aeree e da terra, una delle quali (l’elefante) di ben 8 metri di altezza, che al calar del sole si accendono regalando uno spettacolo assolutamente da non perdere”.
Il taglio del nastro simbolico è avvenuto ieri sera con una passeggiata fra le installazioni e l’esibizione itinerante della EUROBAND, street-band che al suo passaggio ha dato luce alle sculture presenti in villa Garibaldi.

LE 10 INSTALLAZIONI ARTISTICHE DI LUMEN 2023
10 installazioni, 10 visioni diverse di interpretare l’arte e la luce, dando significato e invitando anche alla riflessione.
Partendo da Arco Carelli il visitatore incontra i paralumi vintage firmati da Local Frames e poi i secchi colorati di Pino Incredix pronti a ricreare un cielo colorato per far divertire ma anche per far riflettere sull’importanza dell’acqua; ci sono quindi le grandi lanterne fatte di luminarie e una grande coda da pavone che aspetta il visitatore, permettendo ai passanti di portare con sé, con una foto, la bellezza delle luci (di Francesco Laruccia). Infine, passando da via Marcucci e giunti in villa Garibaldi, ecco l’arte luminosa che si fa imponente con quattro opere pronte a diventare il simbolo dell’estate 2023 a Conversano: Luigi Console e Mariangela Distante, reduci dal successo al Light Festival di Amsterdam, presentano “Diachroic Diamonds”, due diamanti realizzati con vetri colorati e materiale dicroico per creare un’esperienza visiva unica (un diamante si trova sulla fontana monumentale e l’altro in una nicchia della torre Sante Simone); combina luce, colore e cartapesta invece l’installazione “Aria” firmata da Paolo Mastrangelo, maestro cartapestaio di Putignano, che propone una viaggio nella vita con i suoi alti e bassi, stelle e nubi (per godere dell’esperienza appieno il visitatore è invitato a posizionarsi al centro dell’opera); dopo il successo dello “zoo luminoso” dello scorso anno, i creatori di Officina Chiodo Fisso hanno realizzato per LUMEN 2023 un elefante di luci alto 8 metri che domina, al centro, Villa Garibaldi. Il grande elefante, quasi trasparente di giorno, si accende al calar del sole di una luce che invita a riflettere. L’opera di Officina Chiodo Fisso parla della maestosità della natura e dei suoi abitanti, della sacralità di ogni specie, di vita e solennità.
Ogni installazione è accompagnata da un QR Code che consente al visitatore di approfondire l’opera.Luce e arte nel centro storico di Conversano fino al 31 agosto.

 WhatsApp Image 2023-06-10 at 11.59.26 WhatsApp Image 2023-06-10 at 11.59.25 WhatsApp Image 2023-06-08 at 10.58.42WhatsApp Image 2023-06-11 at 09.44.07 WhatsApp Image 2023-06-11 at 09.44.10 WhatsApp Image 2023-06-11 at 09.44.07 WhatsApp Image 2023-06-11 at 09.44.10 WhatsApp Image 2023-06-11 at 09.44.10 (1)

1510 Visite
pubblicit-assicurazione

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>