Ultime notizie
La Giusta Causa compie cinque anni con una maratona al teatro Abeliano. Tra gli ospiti in collegamento i genitori di Giulio Regeni
Michele Laforgia, presidente dell'associazione La Giusta Causa, durante la conferenza stampa

La Giusta Causa compie cinque anni con una maratona al teatro Abeliano. Tra gli ospiti in collegamento i genitori di Giulio Regeni

Sabato 15 aprile al teatro Abeliano di Bari a partire dalle 15.30 l’associazione presieduta dall’avv. Michele Laforgia chiamerà tutti a riflettere sul “Nuovo Mondo”

Conversano – Con una formula nuova e dinamica, l’associazione La Giusta Causa presieduta da Michele Laforgia, avvocato penalista, e alla quale sono iscritti tanti conversanesi – alcuni di loro presenti negli organi direttivi come Anna Maria Candela che riveste il ruolo di vicepresidente – ha scelto il teatro Abeliano per ricordare “con lo sguardo al futuro” – precisa  Laforgia – i primi cinque anni di vita di una organizzazione politica e culturale che ha promosso settanta eventi a cominciare da quelli più caratterizzanti svoltisi a Bari: “Prima le idee” e “Polittica” (una scuola di formazione per giovani) che ha riscosso un successo tale da invogliare all’organizzazione di un secondo modulo già messo in cantiere per i prossimi mesi.
Il format scelto per l’iniziativa di sabato 15 aprile dai dirigenti dell’associazione prevede una serie di collegamenti in remoto con inviati di guerra, personaggi politici e della società civile, giornalisti e i genitori di Giulio Regeni, il ragazzo ucciso in Egitto a cui guarda tutta l’Italia in attesa di una verità che tarda a manifestarsi. Il tema alla base della discussione sarà “Il Nuovo Mondo“.
Saranno presenti, invece, la cantante Erica Mou (cantautrice e scrittrice), Alessandro Bilotta (scrittore, sceneggiatore e fumettista), Fabio Ragazzo (produttore, autore e consulente di podcast), Francesco Malavolta (fotogiornalista, impegnato da oltre vent’anni nella documentazione dei flussi migratori lungo i confini di una Europa sempre più blindata), Alessandro Piva che ha curato un video di presentazione dell’iniziativa.
Gli ultimi ospiti in termini di intervento della serata, in collegamento dalla Germania, saranno Paola Defendi e Claudio Regeni, i genitori di Giulio Regeni, che saranno intervistati dal giornalista di Repubblica Giuliano Foschini.
Le conclusioni della “maratona” saranno affidate al presidente dell’associazione La Giusta Causa, Michele Laforgia.
C’è grande attesa per le parole e l’intervento del presidente, sia per le conclusioni di un lavoro che ha impegnato l’intera associazione per tanto tempo che per il prossimo futuro “culturale e politico” di alcune comunità, a partire dal Comune di Bari e dalla Regione Puglia. Proprio in questi ultimi giorni il presidente Laforgia si è più volte espresso sul ruolo dell’associazione che è diventata una realtà conosciuta nel territorio regionale e anche oltre confine, specificando che la Giusta Causa dirà la sua sia sulla scelta del progetto politico che su quella degli interpreti per il governo della città capoluogo e della regione. In poche parole “La Giusta Causa non diventerà mai un partito politico” – come ama ripetere sempre il suo presidente – ma vorrà dare il proprio contributo di idee attraverso le risorse umane presenti al proprio interno, a partire dallo stesso presidente Michele Laforgia.

Hanno già fatto sapere che parteciperanno all’iniziativa associazioni e organizzazioni dei paesi della provincia di Bari (Conversano, Polignano a Mare, Mola di Bari, Terlizzi, Rutigliano, Triggiano, Castellana) e dell’intero territorio regionale.

341249139_163629192959656_7043594634501766029_n 341067869_765370151604358_2498847754970376985_n 339361438_23853086136900407_5496158770535444114_n 339630720_23853086171790407_5867217289946395426_n 328534989_23853088562910407_487640400524728115_n 317148570_23853087763150407_2219945702357294754_n

1044 Visite
pubblicit-assicurazione

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>