Ultime notizie
Le pagine impetuose del libro di Mariangela Tarì dove la sofferenza si trasforma in energia. Domenica 26 marzo nell’ex chiesa di San Giuseppe

Le pagine impetuose del libro di Mariangela Tarì dove la sofferenza si trasforma in energia. Domenica 26 marzo nell’ex chiesa di San Giuseppe

Organizzato dalla libreria Bloombook l’appuntamento chiude il ciclo della rassegna “Il tempo ritrovato”

Conversano – Il comunicato stampa
Il precipizio dell’amore. Solo appunti di una madre, è il titolo del libro scritto da Mariangela Tarì per Mondadori che verrà presentato domenica 26 marzo, alle ore 18:30, a Conversano alla presenza dell’autrice. L’incontro si terrà presso l’ex Chiesa di San Giuseppe.
“Il dolore è come l’amore, è una potenza creatrice. Quando si ama tanto si crea: una famiglia, un figlio, un dipinto, parole nuove… Il dolore fa lo stesso. Quando è troppo forte deve diventare qualcos’altro. Mariangela Tarì, madre di due figli colpiti entrambi da gravi malattie, l’ha visto accadere.
In queste pagine impetuose, vitali, la sofferenza si trasforma in energia, progettualità, combustile da bruciare ‘perché quando si ammala un bambino tutti si ammalano, tranne il bambino. Lui non sa di essere malato’. E allora non resta che alzarsi dal letto, andare nel mondo, sforzarsi di vedere la bellezza e fare spazio alla felicità.”
Mariangela Tarì è nata a Taranto. Laureata in Giurisprudenza, vive a Verona. Da anni collabora con il teatro C.r.e.s.t. di Taranto costruendo percorsi teatrali per le scuole. È presidente dell’associazione di promozione sociale La Casa di Sofia – a cui verranno devoluti i proventi di questo libro -, che si occupa di migliorare la qualità della vita dei bambini con disabilità o gravemente ammalati attraverso la terapia ricreativa.

L’autrice converserà con Vito Calabrese, Psicologo e Psicoterapeuta, in servizio presso i Consultori Familiari della Asl di Bari. È autore del libro “Portare la vita in salvo”, Edizioni La Meridiana.

Il tempo ritrovato

1133 Visite
pubblicit-assicurazione

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>