Ultime notizie
Alcune strade e parti di piazze al buio da più di un mese,  non c’è la ditta che cura la manutenzione

Alcune strade e parti di piazze al buio da più di un mese, non c’è la ditta che cura la manutenzione

Il disservizio dura da tempo e al comando di Polizia Locale giungono continue segnalazioni

Conversano – Alcuni commercianti costretti a illuminare il proprio punto vendita con luci proprie e abitanti impauriti, soprattutto nel centro storico, per il buio di alcune strade e parti di piazzette. La situazione della manutenzione riguardante il servizio di pubblica illuminazione dura da tempo e sono tanti i cittadini che lamentano il disservizio. “Ho chiamato il comando di Polizia Locale per segnalare che nella strada dove abito si è fulminata una lampada della pubblica amministrazione. Dopo un mese esatto nessuno ha provveduto a risolvere la situazione – ci spiega un cittadino  che vuole rimanere anonimo – non vi nego che a volte vediamo qualcuno entrare in strada per fare i propri bisogni. Non è un bel vedere, oltre che non è piacevole nemmeno uscire di casa nelle ore serali per fumare una sigaretta“.
Il disservizio si è creato in quanto il Comune di Conversano non ha affidato l’appalto di semplice manutenzione ad una ditta specializzata. Le segnalazioni dei cittadini, oltre che arrivare al centralino del comando di Polizia Locale, giungono direttamente all’Ufficio Tecnico dove le risposte sono sempre le stesse: “Non c’è ancora la ditta addetta al servizio“. Anche se, a volte, si procede con specifici ordini di servizio per ordinare la sostituzione di lampade fulminate. Ma, evidentemente, questa modalità non è sufficiente per il cambio delle lampade non più funzionanti che, in regime di ordinarietà, venivano cambiate dopo qualche ora dalla segnalazione. Al momento non si conosce la motivazione del mancato affidamento da parte del Comune di Conversano ad una ditta che risponda giornalmente agli uffici depositari delle segnalazioni dei cittadini.

1196 Visite
pubblicit-assicurazione

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>