Ultime notizie
I socialisti: “La strada di contrada Boschetto diventi a senso unico per le attività motorie dei cittadini”
La piscina del Conte in c.da Boschetto

I socialisti: “La strada di contrada Boschetto diventi a senso unico per le attività motorie dei cittadini”

Presentato un pacchetto di proposte indirizzato al Sindaco e al Presidente del Consiglio Comunale

Conversano – Il Partito Socialista Italiano, sezione Giuseppe Di Vagno di Conversano, ha depositato presso gli uffici comunali, da circa un mese, una articolata e variegata proposta “al fine di favorire la tutela e la valorizzazione del territorio, del paesaggio e dei beni ambientali, naturalistici e storico culturali con l’intenzione di migliorare la fruibilità del territorio“.
La lettera indirizzata al sindaco Giuseppe Lovascio e al presidente del Consiglio Comunale Carlo Gungolo, inizia con la richiesta formale di un consiglio comunale tematico in cui discutere di temi riguardanti i “servizi pubblici di interesse generale presenti nelle previsioni urbanistiche del PRG“.
Tre le proposte del Partito Socialista, illustrate dal segretario politico Alessandro Iacovazzi:
1) la specificazione sui lavori effettuati nei terreni compresi fra le vie Domenico Rotolo, fratelli Coletta, Antonio Manuzzi, Nicolò Machiavelli e la strada provinciale n. 65 per Casamassima;
2) l’adozione di una delibera che dia avvio a tutte le attività propedeutiche allo studio delle risorse presenti nel territorio comunale come individuate dal Decreto Legislativo 22 gennaio 2004, n. 42 (Codice dei Beni culturali e del paesaggio) e alla successiva approvazione dell’adeguamento del PRG al PPTR, al fine di fermare la distruzione dei beni pubblici presenti, realizzate soprattutto con l’impianto di vigneti a tendone e la distruzione di elementi tipici del paesaggio rurale quali muretti a secco, palmenti terrazzamenti, colture tipiche, aree boscate ecc...”
3) l’istituzione di sensi unici di marcia sulle strade utilizzate dai cittadini per svago o per svolgere attività ginniche (masseria Vignola, zona c.da Boschetto, c.da Casopietro).
Tre richieste slegate tra loro e che i socialisti chiedono possano diventare oggetto di discussione in un Consiglio Comunale tematico.
Dal Municipio, al momento, non c’è stata alcuna risposta e non si conosce quale sarà la decisione del presidente del Consiglio Comunale Gungolo rispetto ad una proposta che giunge da una forza politica, il PSI, senza alcuna rappresentanza nell’assise comunale.

1195 Visite
pubblicit-assicurazione

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Close
Aiutaci a crescere!
Seguici per essere sempre il primo a sapere le notizie!