Ultime notizie
In campagna si piange alla ricerca della pioggia che non c’è tra la rabbia e il sospetto di interventi artificiali dell’uomo

In campagna si piange alla ricerca della pioggia che non c’è tra la rabbia e il sospetto di interventi artificiali dell’uomo

Sempre più lontana la realtà dalle previsioni del meteo che annuncia pioggia che non cade da mesi

Conversano – “Non appena si vedono nuvoloni all’orizzonte con minaccia di pioggia, c’è che interviene per allontanarne gli effetti e la pioggia tanto attesa non arriva. E, a volte, si sentono anche degli spari“. Ormai ha preso piede questa convinzione di chi sospetta che la causa delle mancate precipitazioni sul nostro territorio non siano solo frutto del caso ma anche dell’intervento artificiale dell’uomo. Una convinzione tutta da provare ma che avrebbe bisogno di una smentita ufficiale da parte di qualcuno, prima che la convinzione diventi certezza per un numero sempre maggiore di persone.
Un certo numero di anni fa il fenomeno dell’allontanamento artificiale del maltempo era reale. Soprattutto per salvaguardare i tendoni dalle possibili grandinate che ne avrebbero inficiato il raccolto.
Nel mondo agricolo rabbia e tensione sono alle stelle. Ieri, giovedì 7 ottobre erano attesi temporali così come lo erano per oggi 8 ottobre. Nulla di tutto ciò si è verificato tranne l’illusione di imminenti precipitazioni che poi di colpo sono diventate solo ed esclusivamente “illusioni”. Fermo restando che la città di Conversano sembra essere stata “presa di mira” pur in presenza di temporali e piogge nei dintorni, è tempo di convincersi che, più che i sospetti che non trovano conferma e nemmeno smentita, il futuro sarà nelle mani di chi dovrà preservare la terra con comportamenti diversi a partire dalla drastica riduzione delle emissioni. Un discorso che va molto ma molto oltre le possibili illazioni e supposizioni e riguarda una vera e propria rivoluzione culturale.

 

 

2112 Visite
pubblicit-assicurazione

Un commento

  1. Gentile direttore,
    in relazione all’articolo “ in campagna si piange ecc.”
    mi permetto di suggerirvi di recarvi in qualche caserma di carabinieri, in particolare a quella di Rutigliano e Conversano, a chiedere quanto da voi ipotizzato nell’ articolo in argomento. Da qualche mese, si vocifera in ambienti agricoli bene informati, di arresti di persone che in qualche modo sono stati sorpresi ad allontanare con mezzi sofisticati a laser il maltempo nel nostro territorio.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Close
Aiutaci a crescere!
Seguici per essere sempre il primo a sapere le notizie!