Ultime notizie
Caserma dei Carabinieri: “Semplice avvicendamento tra Spinelli e Cipriano”. Trasferiti anche altri militari
La Stazione dei Carabinieri di Conversano

Caserma dei Carabinieri: “Semplice avvicendamento tra Spinelli e Cipriano”. Trasferiti anche altri militari

Cambio di personale nella stazione dei Carabinieri di Conversano. L’11 giugno si terrà un Consiglio Comunale sulle determinazioni necessarie a garantire la sicurezza dei cittadini e delle attività economiche di Conversano

Conversano – Normale avvicendamento tra l’ex comandante della stazione dei carabinieri, il luogotenente Francesco Spinelli (trasferito a Terlizzi), considerato negli ambienti militari “un conoscitore d’area con grande esperienza” e il nuovo Nicola Cipriano (proveniente da Sammichele). Ma se quello del comandante è un “normale avvicendamento“, c’è da considerare che dalla stazione dei Carabinieri di Conversano sono stati trasferiti anche altri militari che da fonti ufficiali vanno catalogati tra i “trasferimenti fisiologici” ma che hanno destato più che una curiosità nella comunità conversanese.
Nell’attesa di conoscere gli sviluppi e le motivazioni di tali provvedimenti dell’Arma continua l’efficace azione di coordinamento del territorio da parte del comandante della Compagnia di Monopoli Magg. Emanuele d’Onofri.
E venerdì 11 giugno alle 9.00 si terrà un Consiglio Comunale chiesto dal movimento Conversano Bene Comune, e fatto proprio dai consiglieri comunali Pasquale Loiacono, D’Alessandro Vincenzo, Accardo Barbara e Galiano Angelo, come si legge sulla convocazione ufficiale del Consiglio, ”sulle determinazioni necessarie a garantire la sicurezza dei cittadini e delle attività economiche di Conversano“. Un Consiglio Comunale che affronterà un tema, quello sulla sicurezza, molto caro a tutti i cittadini che sentono il bisogno di essere tutelati dalle istituzioni e soprattutto dall’Arma dei Carabinieri che ha sempre rappresentato un riferimento per l’intera comunità.

4411 Visite
pubblicit-assicurazione

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Close
Aiutaci a crescere!
Seguici per essere sempre il primo a sapere le notizie!