Ultime notizie
Aumentano i casi di positivi al covid, siamo a 146 e 127 in isolamento fiduciario
Aggiornamento numero dei positivi al Covid 15 marzo 2021

Aumentano i casi di positivi al covid, siamo a 146 e 127 in isolamento fiduciario

Come tutta la Puglia Conversano fa i conti con il primo giorno in zona rossa

Conversano – Il Sindaco ha ufficialmente comunicato il numero dei casi attualmente positivi in città. Siamo a 146 positivi e 127 in isolamento fiduciario. In soli quattro giorni i positivi sono aumentati di ben 33 unità in valore assoluto. Un dato prevedibile e che, probabilmente, crescerà ancora in attesa degli esiti dei tamponi che vengono effettuati. Sono in tanti i positivi con sintomi e si conferma ciò che in questi giorni sta emergendo e cioè l’età media delle persone positive al covid che si è ridotta rispetto sia alla prima ondata che alla seconda.
Tutti, infatti, parlano ormai di terza ondata in corso. Il Sindaco, intanto, raccomanda alla estrema prudenza: “Vi invito formalmente a mantenere alta la guardia e al rigoroso rispetto delle regole“.
La città, come tutta la Puglia,  è alle prese con il suo primo giorno di zona rossa “tecnica”, avendo comunque già vissuto due settimane con le restrizioni stabilite dall’ordinanza del sindaco del 5 marzo scorso che vietava la circolazione dei sedicenni a partire dalle 16.00 di ogni giorno, se non accompagnati da un  adulto e comprendeva il coprifuoco che partiva dalle 20.30 anziché dalle 22.00 come in tutti gli altri paesi e città.
Una delle conseguenze della situazione difficile che si è venuta a creare nei territori e in tutta la Puglia, è la decisione del vescovo della diocesi Conversano-Monopoli, mons. Giuseppe Favale, che ha disposto il rinvio al periodo autunnale di tutte le cerimonie relative a Prime Comunioni e Cresime e comunque a partire dal settembre 2021, come Oggiconversano riferisce in altro articolo. (https://www.oggiconversano.it/2021/03/15/vescovo-favale-scrive-comunita-cristiane-famiglie-comunioni-cresime-settembre-in-poi/)

1516 Visite
pubblicit-assicurazione

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>