Ultime notizie
Il tempo della lettura, come il tempo dell’amore, dilata il tempo della vita. (Daniel Pennac)

Il tempo della lettura, come il tempo dell’amore, dilata il tempo della vita. (Daniel Pennac)

La lettura in senso stretto è un’attività molto particolare che l’uomo non effettua in modo naturale. Essa infatti è scaturita dall’invenzione della scrittura, probabilmente una delle pietre miliari più significative della storia delle civiltà.

Per tanti secoli la lettura è stata prerogativa di poche persone, finché la lotta all’analfabetismo e la scolarizzazione di massa non hanno reso tale facoltà, soprattutto nelle nazioni occidentali, comune a tutta la popolazione.

Ma qui si vuole parlare non di generica capacità di leggere, quanto del piacere di leggere libri. Questo piacere è l’essenza della letteratura ed ha un solo grande problema: non è facile da inculcare alle nuove generazioni. I tempi che viviamo, infatti, sono talmente frenetici che si diventa riluttanti a mettersi ore ed ore da soli con un libro.

Chi vi scrive ha cominciato a leggere dopo la maggiore età. Dopo di che, nulla è stato più come prima. Leggere ci trasforma dunque in altre persone. Attraverso le storie che leggiamo,  siamo indotti naturalmente ad immaginare le situazioni, ci sentiamo coinvolti, e finiamo con il viverle in prima persona. E se una storia ci prende, viviamo un tempo diverso, emotivo, pregnante, avvincente.

Umberto Eco, grande appassionato di libri e possessore di una biblioteca sconfinata, ebbe a dire che: “Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria. Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c’era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l’infinito… perché la lettura è un’immortalità all’indietro”.

La sfida, tutta contemporanea, di fronte all’incalzare dell’analfabetismo di ritorno, è dunque quella di avvicinare o riavvicinare la gente alla lettura, vista in ultima istanza anche come un potente volano della fantasia, in ossequio ai seguenti versi di Emily Dickinson:

“Non esiste un vascello veloce come un libro
per portarci in terre lontane”.

181 Visite
pubblicit-assicurazione

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Close
Aiutaci a crescere!
Seguici per essere sempre il primo a sapere le notizie!