Ultime notizie
Natale a Conversano: “per i lavoratori autonomi dello spettacolo il bando prevede 250 euro per ogni proposta selezionata”
Katia Sportelli, assessore alla Cultura Turismo e Gentilezza

Natale a Conversano: “per i lavoratori autonomi dello spettacolo il bando prevede 250 euro per ogni proposta selezionata”

Le proposte possono essere inviate dalle ore 12,00 del 2 dicembre alle ore 12,00 dell’11 dicembre

Conversano – Sarà di soli 250,euro il corrispettivo per i lavoratori autonomi dello spettacolo che parteciperanno al bando pubblicato qualche ora fa sull’albo pretorio online del Comune di Conversano. Tra le iniziative legate al Natale, nell’ambito della rassegna “Borgo di Natale. Luci ghirlande eventi @online“, la giunta aveva previsto un impegno pari a 7mila euro dedicati ai lavoratori autonomi dello spettacolo. Vista l’esiguità dell’importo da riconoscere e visto il bando pubblicato, dal punto di vista tecnico ineccepibile, bisogna dire che i primi dubbi emersi alla notizia di questa misura vengono pienamente confermati. In tanti si chiedevano come potesse una dotazione di soli 7mila euro andare incontro ad un’altra categoria di lavoratori, quelli dello spettacolo, che sta soffrendo per la crisi e l’emergenza causata dalla pandemia. Uno dei dubbi più ricorrenti è riferito al rispetto e dignità, da parte dell’amministrazione comunale, per questi lavoratori che dovranno partecipare al bando dopo aver prodotto un video che prenda spunto dallo spirito natalizio ed espliciti il proprio talento. A conti fatti questi lavoratori, nel caso dovessero superare la selezione, riceveranno 250 euro; un importo inferiore ai buoni spesa che saranno corrisposti nei prossimi giorni.
L’assessore Katia Sportelli, titolare della Cultura Turismo e Gentilezza, nei giorni scorsi aveva cercato di spiegare che queso bando lo si faceva per non dimenticare i lavoratori dello spettacolo ma, leggendo le condizioni economiche e lo stanziamento da parte dell’amministrazione, è lecito tornare ad avere ancora più dubbi sull’efficacia della misura. L’arte è una cosa stupenda, basterebbe solo trattarla bene e darle dignità.

IL BANDO E’ ALLEGATO A QUESTO ARTICOLO

Documenti allegati

1380 Visite
pubblicit-assicurazione

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>