Ultime notizie
Da due giorni e due notti una donna vive e dorme nei pressi del campo sportivo: “Una scelta di vita”
Il porticato di via Togliatti

Da due giorni e due notti una donna vive e dorme nei pressi del campo sportivo: “Una scelta di vita”

Allertati sin da ieri Servizi Sociali e Vigili Urbani

Conversano – Una donna di età indefinita, a causa di buste e scialli che la rendono quasi invisibile nei tratti,, con un cane inseparabile accanto, da 48 ore si è fermata nei pressi del Campo Sportivo, esattamente della Farmacia e Pescheria di Via Togliatti, sotto i portici. Tanti i cittadini che si sono fermati offrendosi di aiutarla e sostenerla con qualsiasi ausilio ma non c’è nulla da fare: con tratti gentili, come riferiscono coloro che l’hanno avvicinata, declina tutti gli inviti. I Servizi Sociali sin da ieri sono stati allertati da cittadini preoccupati per la sorte della signora che ha passato già due notti all’addiaccio, la prima caratterizzata anche da pioggia insistente e notevole freddo e umidità.
E’ compito del Pronto Intervento Sociale del Comune di Conversano e dell’ambito territoriale prendere in carico la signora che è stata descritta comunque bisognosa e in evidente stato di fragilità.
Un cittadino che si è avvicinato per parlarle ha poi ritenuto opportuno descrivere con un commento la situazione in questo momento:  “La dignità. Conversano, zona campo sportivo, sotto il colonnato di un palazzo è adagiata una signora senza fissa dimora con un cane che le fa compagnia. Mi sono fermato per chiederle cosa potessi fare per lei, le ho offerto assistenza, aiuto, qualsiasi cosa. Con dolcezza, naturalezza e tanta dignità ha cortesemente rifiutato. Una amabile signora, colta, si esprime correttamente, mi ha raccontato che la sua è una scelta di vita e che trascorre serenamente le giornate. Non so proprio cosa fare. Dove trascorrerà la notte? Come la si può aiutare? Mi sono rivolto alle autorità comunali con la speranza che le venga assicurato l’aiuto necessario. La dignità.”
Nel rispetto della completa autonomia e scelta della signora, è il caso che lo strumento più immediato, il Pronto Intervento Sociale, torni ad occuparsene con urgenza perché è il momento in cui nessuno deve essere lasciato solo, soprattutto in questo periodo di gravi difficoltà.

7565 Visite
pubblicit-assicurazione

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Close
Aiutaci a crescere!
Seguici per essere sempre il primo a sapere le notizie!