Ultime notizie
“Riaprite il Punto di Primo Intervento”. L’appello ad Emiliano e Montanaro
Il Presidente della Regione Michele Emiliano

“Riaprite il Punto di Primo Intervento”. L’appello ad Emiliano e Montanaro

Città Nostra-Punto-PSI-Conversano Bene Comune, Progetto Politico e Conversano Futura scrivono al Presidente della Regione

Conversano – Con una lettera indirizzata al Presidente della Regione Michele Emiliano e al Direttore del Dipartimento della Salute Vito Montanaro, i movimenti e partiti (Città Nostra-Punto-PSI-Conversano Bene Comune, Progetto Politico e Conversano Futura) che hanno sostenuto alle ultime elezioni il candidato sindaco Loiacono, hanno chiesto a viva voce un intervento della Regione per la riapertura del Punto di Primo Intervento presso l’ex Ospedale di Conversano, attualmente presidio territoriale. Ecco il testo della lettera che finisce con l’invito pressante a Emiliano di un incontro urgente e formale.

Al Presidente della Regione
Michele Emiliano

e, p.c. Al direttore del Dipartimento Regionale Promozione della Salute,
del Benessere Sociale e dello Sport per tutti
VITO MONTANARO

Egregio Presidente,

Le scriviamo questa lettera perché mossi dalla necessità di adoperarci al fine di tutelare il diritto alla salute nostro, dei nostri concittadini e di un più vasto territorio.

Il momento particolarmente critico impone a chi, come noi, con spirito di abnegazione coltiva l’azione politica e civile, di promuovere soluzioni che siano da sprono per i nostri governatori.

La questione “Ospedale di Conversano” è ormai nota anche alle cronache nazionali, ma le esternazioni populistiche non ci appartengono e soprattutto in questo periodo ci auguriamo possano lasciare spazio a proposte più concrete e risolutive.

Per questo riteniamo si debba assolutamente attivare il punto di primo intervento presso il “Florenzo Jaja” di Conversano.

Sì Presidente, questo è il momento!

Il pronto soccorso all’interno dell’ospedale di Putignano è ormai riservato alle sole emergenze Covid e questo, come se già non fossimo in una precaria situazione di inadeguata assistenza sanitaria, non fa altro che ulteriormente ledere il diritto alla salute nostro e dei nostri concittadini a cui ormai non è rimasto altro se non augurarsi di non ammalarsi.

Riteniamo che la attuale situazione emergenziale possa ampiamente giustificare anche l’apertura di un pronto soccorso provvisorio, così da garantire non solo assistenza a chi ne necessita ma anche “sollievo” alle strutture ospedaliere dei paesi limitrofi ormai al collasso. Senza dimenticare quanto riportato nel protocollo d’intesa tra Regione Puglia e Comune di Conversano, sottoscritto in data 13 giugno 2012, che prevedeva, tra l’altro, l’istituzione di un vero pronto soccorso.

Ci rendiamo da subito disponibili ad incontrarLa, ovviamente con modalità a distanza, per approfondire la questione e cercare di renderla concreta nel più breve tempo possibile data la situazione emergenziale.

Certi di un Suo immediato riscontro, porgendoLe i nostri saluti, Le auguriamo buon lavoro

I referenti dei gruppi politici locali

Conversano Futura

Conversano Bene Comune

Partito Socialista Italiano

Movimento politico Punto

Progetto Politico

Città Nostra

 

1986 Visite
pubblicit-assicurazione

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>