Ultime notizie
Il presidio Libera di Conversano dedica il 21 marzo a Vito Bonasora

Il presidio Libera di Conversano dedica il 21 marzo a Vito Bonasora

L’ex sindaco nel 1995 firmò lo statuto fondativo di Libera  contro le mafie

Conversano – Si è da poco celebrata la giornata della memoria e dell’impegno del ricordo delle vittime innocenti di mafia. Quest’anno si celebrano i 25 anni della manifestazione e per l’occasione l’Associazione Libera aveva organizzato un grande evento a Palermo, che purtroppo è stato annullato causa l’emergenza sanitaria nazionale COVID-19.

Nonostante l’impossibilità di svolgere la manifestazione , non sono mancate le iniziative. Il Presidio di Conversano, dedicato a Hyso Theleray, ha lanciato l’iniziativa “ iostoacasa #versoil21marzo” e ha raccontato attraverso dei video la storia di alcune vittime innocenti, per concludere con la partecipazione all’iniziativa nazionale “ Un nome, un fiore in ricordo delle vittime innocenti delle mafie”.

Ma la giornata del 21 marzo ha rappresentato per  i soci di Libera di Conversano  qualcosa di più, così come dichiara la Rappresentante del presidio territoriale Annalisa Lacalandra: “Cari amici di Libera , oggi per il nostro presidio è un giorno difficile e complesso. Oggi per noi non è solo il giorno in cui ricordiamo e ricorderemo le vittime innocenti di mafia, ma sarà anche il giorno in cui ricorderemo il nostro amico Vito Bonasora.

Da ieri Vito non è più con noi, ma noi sappiamo che non è così. Perchè chiunque di noi ha avuto la gioia di conoscerlo sa in cuor suo che rimarrà sempre impressa una sua espressione, una sua parola, un suo atteggiamento.
Vito nel 1995 firmò lo statuto fondativo di Libera contro le mafie, ha condotto la sua vita nell’impegno civico, guardando alla propria comunità come un padre, infondendo il senso della responsabilità e dell’impegno.
Per questo noi del Presidio di Conversano vogliamo dedicare anche a lui la giornata della memoria delle vittime innocenti di mafia, perchè se non ci fossero persone come Vito, non ci sarebbe il senso dell’associazionismo, della partecipazione.
Il nostro impegno sarà quello di non disperdere quanto è stato costruito, ma piuttosto di rinnovarlo ogni giorno.
Grazie Vito, grazie per aver dato la possibilità a tanti giovani di trovare spazi in cui esprimersi, grazie per tutto quello che hai fatto per la tua e la nostra Conversano e per quello che hai donato anche oltre i confini della città. Grazie per aver creduto sempre nella tua comunità e non aver mai spesso di sognare e di guardare verso orizzonti lontani.
Questa giornata di impegno è per te Vito, perchè tutto continui come tu ci hai chiesto e appena potremo faremo una festa , si una festa all’insegna della gioia dello stare insieme, perchè abbiamo il dovere di donare gioia e speranza sempre”

640 Visite

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Close
Aiutaci a crescere!
Seguici per essere sempre il primo a sapere le notizie!