Ultime notizie
Emiliano, Gentile, Amati, Palmisano: in quattro alle primarie del 12 gennaio. A Conversano si vota in via Mazzini

Emiliano, Gentile, Amati, Palmisano: in quattro alle primarie del 12 gennaio. A Conversano si vota in via Mazzini

Potranno votare anche i sedicenni purché registrati preventivamente

Conversano – Erano partite in sordina le primarie del centrosinistra ma, nelle ultime ore, si stanno rianimando. La posta in gioco è altissima e i quattro contendenti stanno impostando ognuno la propria partita.

Michele Emiliano
(presidente in carica e già sindaco di Bari), punta sull’attività del governo regionale e sulle realizzazioni degli ultimi cinque anni.

Elena Gentile (
già sindaco di Cerignola, assessore al Welfare e Sanità della Regione Puglia con il presidente Vendola, europarlamentare nel corso della scorsa legislatura) ha impostato una campagna elettorale basata sulla stretta correlazione della Puglia con il Parlamento Europeo e le sue più recenti risoluzioni sul nuovo piano per le case popolari e sull’economia circolare.

Fabiano Amati 
(consigliere regionale e già assessore ai Lavori Pubblici con il presidente Vendola), punta il dito sulle liste di attesa in sanità, sul piano casa e sull’edilizia ospedaliera.

Leonardo Palmisano 
(sociologo), ha evidenziato durante questi mesi il suo impegno nella pubblicazione di libri riguardanti le mafie con particolare riguardo a quelle pugliesi.

Si vota domenica 12 gennaio in via Mazzini a Conversano, presso la sede del PD dalle ore 8,00 alle ore 20,00.

I cittadini italiani iscritti alle liste elettorali possono votare il 12 gennaio portando con sé un documento di riconoscimento, e il contributo di almeno 1 euro.
Gli allettati, le ragazze e i ragazzi di età compresa fra 16 e 18 anni e coloro che voteranno in altro comune devono utilizzare il modulo apposito su sezione registrati.

619 Visite

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Close
Aiutaci a crescere!
Seguici per essere sempre il primo a sapere le notizie!