Ultime notizie
Il cannolo di ricotta del ristorante Vita Pugliese sulla stampa nazionale paragonato a quello siciliano

Il cannolo di ricotta del ristorante Vita Pugliese sulla stampa nazionale paragonato a quello siciliano

In prima pagina sul quotidiano Il Tempo di Roma

Conversano – E’ stato Pietrangelo Buttafuoco, giornalista siciliano, a firmare l’articolo sulla prima pagina del quotidiano “Il Tempo” in cui da ‘sicilianissimo’ ha lodato il cannolo preparato nella cucina del ristorante conversanese Vita Pugliese dallo chef Livio Laviola. Una lieta sorpresa per un ristorante che ormai si è affermato diventando un pezzo forte per chi frequenta la nostra città. Buttafuoco lo ha apprezzato durante i giorni in cui in città si è tenuto il Festival Lector in fabula che ha affrontato i problemi legati all’immaginazione e al potere.
Le parole di Buttafuoco, noto conoscitore di cannoli in quanto siciliano doc, non lascia alcun dubbio all’immaginazione bensì consolida il “potere”, in questo caso del nostro cibo, e della nostra cura. Promosso a pieni voti il cannolo con la ricotta preparato da Livio Laviola di Vita Pugliese che, secondo Buttafuoco, è il cannolo per eccellenza. Un riconoscimento per tutto lo staff del ristorante, per Leo Di Carlo e per tutti i proprietari dell’esercizio che quattro anni fa hanno voluto investire in un’attività che nello statuto non prevede la possibilità di distribuire dividendi, ma solo reinvestire. Un esperimento che, a quattro anni di distanza, si può dire perfettamente riuscito e che sembra voler riservare altre novità nel prossimo futuro. Buon appetito a tutti, è il caso di dire. E un saluto agli amici siciliani.

L'articolo di Pietrangelo Buttafuoco

17880209_1272971922758356_8927528289152458771_o13177366_995067867215431_4593736804215811306_n

4979 Visite

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Close
Aiutaci a crescere!
Seguici per essere sempre il primo a sapere le notizie!