Ultime notizie
Pasquale Loiacono, il sindaco gentiluomo, si afferma con il 59,15% e 7325 voti
Il nuovo sindaco di Conversano Pasquale Loiacono

Pasquale Loiacono, il sindaco gentiluomo, si afferma con il 59,15% e 7325 voti

Gentile con il 40,85% annuncia il ritiro dalla politica

Conversano – E’ Pasquale Loiacono, avvocato di 55 anni sposato e con due figli, il nuovo sindaco della Città di Conversano. Succede al commissario prefettizio dott.ssa Rosa Padovano arrivata a Conversano dopo le dimissioni nel settembre scorso dell’ex sindaco Lovascio.
Un’affermazione netta, emersa dai primissimi dati e che non ha lasciato alcun dubbio sulla vittoria del candidato sostenuto da sette liste tra cui il PSI, Liberi e Uguali per Conversano, Iniziativa Democratica, Punto, Conversano a sud est, Trasparenza e Legalità e Città Nostra.
Loiacono è risultato eletto in un ballottaggio che definire nervoso forse è poco. Non sono mancate le stilettate e qualche gratuita cattiveria andata al di là della semplice e fisiologica dialettica. E non sono mancate le esternazioni durante comizi un pò gridati e animati più dal livore che dal ragionamento. Forse uno dei pregi del nuovo sindaco di Conversano è stato quello di rimanere al di sopra di polemiche a volte velenose senza dare adito ad alcun pretesto. Ha tirato dritto per la sua strada fino all’ultimo minuto della campagna elettorale invitando tutti ad assumere un atteggiamento rispettoso.
Molto probabilmente è stata questa la cifra del suo impegno e comportamento ad aiutare il neo sindaco di Conversano in una campagna elettorale che ha tenuto impegnata l’intera coalizione per più di un anno.
L’altro candidato al ballottaggio Pasquale Gentile, dopo una buona performance al primo turno, non è riuscito ad incrementare se non di 800 voti  la sua forza fermandosi a 5058 con il 40,85%. In una dichiarazione a Canale7 ha affermato di volersi ritirare dalla vita politica e, soprattutto, di voler abbandonare il seggio in Consiglio Comunale. Una volontà non condivisa da molti dei suoi sostenitori e da tanti che dal di fuori lo stanno invitando a rimanere al suo posto in consiglio. Probabilmente l’emozione del momento e la tensione hanno indotto l’ex ispettore di polizia ad una dichiarazione avventata che sicuramente sarà oggetto di valutazione sua personale e dell’intera coalizione.

1165 Visite

3 commenti

  1. Un trionfo. Mai avuto dubbi sulla sua elezione.✌

  2. Cosimo Ardito ecco le percentuali

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Close
Aiutaci a crescere!
Seguici per essere sempre il primo a sapere le notizie!