Ultime notizie
Allarme bomba al Castello

Allarme bomba al Castello

Dopo i controlli tutto è tornato alla normalità

Aggiornamento delle ore 16,00: Dopo i controlli degli artificieri è stato scongiurato il ritrovamento di qualsiasi ordigno, come le prime notizie invece avevano fatto temere. Rimane l’amarezza da parte di tutti per un allarme che ha procurato momenti di paura e sconcerto tra i cittadini che per un attimo hanno visto tornare gli spettri di un recente passato. Chiunque sia stato a fare quella telefonata potrebbe essere annoverato nell’elenco dei “guastatori”. E non importa nemmeno l’età o la provenienza o il reale motivo.
Le forze dell’ordine sono al lavoro per rintracciare l’autore del gesto. Mentre, al momento, restano confermate le voci circa lo scoppio di una bomba carta (o forte petardo) qualche ora prima nei pressi della Villa dei Caduti.
La redazione di Oggiconversano, intanto, esprime vicinanza a tutti gli organizzatori della mostra in corso nei locali del Castello assicurando il proprio sostegno per la ripresa delle attività ordinarie con il massimo della serenità.

Conversano – Una telefonata anonima aveva segnalato la presenza di una bomba, seppur rudimentale, all’interno del Castello proprio oggi che il centro storico è pieno di vita con bambini, famiglie ma anche turisti giunti per i festeggiamenti della Santa patrona di Conversano.  Subito è scattato l’allarme e l’intera zona è stata transennata e sono giunti sul posto le forze dell’ordine, Carabinieri, vigili e il comandate pro tempore Vincenzo Teofilo, in attesa dell’arrivo degli artificieri. Evacuati per sicurezza anche gli esercizi commerciali a cominciare dai bar.

IMG-20180526-WA0008

6671 Visite

11 commenti

  1. Il commissario prefettizio dovrebbe dare delle spiegazioni!!! Stamattina c erano tanti bimbi e tanta gente sulla villa. Bisogna ricordarle che non ha solo il compito di emettere ordinanze “oggi x domani”, bensì ha anche la responsabilità di assicurare la sicurezza degli eventi!!

  2. Spero abbiate verificato la notizia del ritrovamento degli ordigni di cui parlate. Quello che dite è molto grave.

  3. Telecamere al castello ?

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Close
Aiutaci a crescere!
Seguici per essere sempre il primo a sapere le notizie!