Ultime notizie
Ricordate l’articolo di satira sulla caduta della navicella in Piazza Carmine? E’ arrivato l’asfalto
Operai mentre lavorano con l'asfalto per la copertura dei crateri in Piazza Carmine

Ricordate l’articolo di satira sulla caduta della navicella in Piazza Carmine? E’ arrivato l’asfalto

Operai al lavoro in questo momento per coprire veri e propri crateri nella centralissima Piazza Carmine

Conversano – Il 1 aprile scorso, giorno di Pasqua, Oggiconversano pubblicò un articolo nella rubrica satirica “U’ Tembbène” informando tutti che frammenti della navicella spaziale cinese erano caduti in Piazza Carmine causando l’allargamento delle buche già molto simili a veri e propri crateri. Lo stesso articolo fu fatto oggetto da parte di molti di rilievi. Infatti non tutti avevano notato che si trattava di notizia inserita in una rubrica di satira. A cadere in questa trappola furono anche alcuni intellettuali che non gradirono quella che chiamarono fake news e disinformazione ma che era solo satira.
Ma evidentemente nulla succede per caso. Mentre scriviamo l’articolo alcuni operai stanno cercando di eliminare qualche cratere di Piazza Carmine con asfalto. L’ennesimo tentativo di “mettere una pezza” laddove invece serve una ristrutturazione dell’intera area, promessa più volte dall’ex sindaco e dall’ex vicesindaco di Conversano ma mai realizzata.
Ci si dovrà accontentare ancora una volta in attesa di tempi migliori e della nuova amministrazione.
E come disse Maria Antonietta d’Asburgo-Lorena (anche se in molti confutano questa tesi) riferita al popolo che protestava:
Se non hanno più pane, che mangino brioche”.

Il link dell’articolo del 1 aprile 2018:
https://www.oggiconversano.it/2018/04/01/piove-bagnato-cade-detrito-navicella-spaziale-piazza-carmine-buche-si-allargano/

La buca profonda e voluminosa di Piazza Carmine

La buca profonda e voluminosa di Piazza Carmine

 

655 Visite

Un commento

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Close
Aiutaci a crescere!
Seguici per essere sempre il primo a sapere le notizie!