Ultime notizie
Villa Garibaldi: la fretta di inaugurarla il 10 agosto è costata alle casse comunali ben 40mila euro

Villa Garibaldi: la fretta di inaugurarla il 10 agosto è costata alle casse comunali ben 40mila euro

Il finanziamento regionale era di 1 milione di euro

Conversano – Rifare la storia amministrativa del finanziamento di un milione di euro per il rifacimento di Villa Garibaldi è impresa ardua dato che la storia inizia nel 2009. Ma ciò che è successo nei primi nove giorni del mese di agosto 2017 è tutto da raccontare e certifica una cosa: l’Amministrazione Comunale ha impegnato 40mila euro, oltre il milione di euro di finanziamento, da fondi propri. Tutti si chiedono il perchè. Dalla lettura di delibere di giunta, determine dirigenziali e corrispondenza viene fuori che i 40mila euro impegnati e stanziati in più dalle casse comunali sono stati spesi per inaugurare entro il 10 agosto 2017 la stessa Villa Garibaldi. La deduzione logica è data dal fatto che l’importo contrattuale con l’impresa COGER srl era di € 639.611,21 ben al di sotto del milione di euro del finanziamento regionale. Nel momento in cui la Soprintendenza Archeologica ha chiesto al Comune di Conversano di prevedere opere aggiuntive per mettere in evidenza le mura di rilevanza storica la giunta comunale, in data 3 agosto, ha deliberato di approvare la perizia di variante aggiungendo 40mila euro dal bilancio comunale.
Perchè l’amministrazione è costretta a stanziare altri 40mila euro se possiede economie di gara per ben € 215.230,51?
E’ presto detto: dal Comune di Conversano in data 12 luglio 2017 sono stati inviati i documenti alla Regione Puglia per l’autorizzazione alla spesa delle economie. Intanto il Sindaco e il suo vice Gungolo avevano fretta di inaugurare la Villa Garibaldi prima di ferragosto e precisamente il 10. Ma non è finita. Il 9 agosto arriva la risposta e l’autorizzazione dalla Regione per impegnare anche le economie di gara. Tutto bene se non il fatto che sei giorni prima, il 3 agosto,  il Comune di Conversano ha già stanziato dal proprio bilancio 40mila euro che invece, se avesse aspettato solo sei giorni, avrebbe potuto reperire nell’ambito delle economie di gara. Ad ogni buon conto in data 9 agosto 2017, lo stesso giorno in cui arriva l’autorizzazione alla spesa dalla Regione Puglia, il Comune di Conversano delibera l’utilizzo delle economie di gara per altri lavori, non imprevisti ma assolutamente ordinari e per certi versi già effettuati.
Morale: se l’Amministrazione Comunale anziché inaugurare la ristrutturazione di Villa Garibaldi il 10 agosto l’avesse inaugurata il 20 agosto, per esempio, avrebbe risparmiato ben 40mila euro. E’ costata tanto, nei fatti, l’inaugurazione.

924 Visite

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Close
Aiutaci a crescere!
Seguici per essere sempre il primo a sapere le notizie!