Ultime notizie
“Buon compleanno Davide”, il 23 giugno sarà festeggiato e ricordato nella parrocchia del Carmine
Davide Gaetano D'Accolti

“Buon compleanno Davide”, il 23 giugno sarà festeggiato e ricordato nella parrocchia del Carmine

Nell’occasione sarà presentata l’associazione “MusicaD’inCanto Davide Gaetano D’Accolti”

Conversano – Giovedì 23 giugno 2016 presso la Parrocchia del Carmine sarà festeggiato e ricordato Davide D’Accolti, vittima di un assurdo incidente stradale causato da Giovanni Palumbo che, alla guida della sua auto,  guidò contromano per oltre 20 chilometri sulla SS 16. Palumbo risultò poi positivo alla cocaina, ai cannabinoidi e con un elevato tasso alcolemico pari a 2,82 mmg.
Davide Gaetano D’Accolti il 23 agiugno prossimo avrebbe compiuto 23 anni. A lui sarà dedicata l’associazione “MusicaD’inCanto Davide Gaetano D’Accolti” che si porrà come obiettivo quello di realizzare progetti e iniziative che Davide aveva sognato e che riguardavano e riguarderanno la musica.
Intanto nel comunicato si specifica che alla lettera appello (allegata al presente articolo) inviato circa un mese fa dalla famiglia alle autorità, hanno risposto solo il Comandante dei Carabinieri della Provincia di Bari e del Comando di Polizia Municipale della città capoluogo.

Il Comunicato
“Il 23 giugno prossimo, Davide Gaetano D’Accolti, vittima di un incidente stradale occorso il 22 febbraio 2016, per causa di Giovanni Palumbo che guidò sulla Statale 16, per oltre 20 chilometri fino all’altezza di Torre a Mare, in contromano, risultato positivo alla cocaina, ai cannabinoidi e con un tasso alcolemico pari a 2,82mmg, avrebbe compiuto 23 anni.
Il giovane studente del Conservatorio di Bari e del Politecnico barese, verrà ricordato e festeggiato nella Parrocchia del Carmine di Conversano, celebrando una Messa in rito antico, con inizio alle ore 19,30, accompagnata dal canto gregoriano, a cura della Schola Cantorum Fons Stellaque, a cui seguirà un concerto a cura di docenti ed amici del Conservatorio di Bari:

-          Pianoforte Federico Biscione

-          Pianoforte Lucrezia Messa

-          Viola Paolo Messa

-          Organo Adriano Morea

-          Soprano: Maria Chiara Scarale

-          Tenore Domingo Pellicola

-          Baritono Luca Simonetti

 Nell’intermezzo, da Giuseppe Colonna, sarà presentato il restauro dell’organo antico della Parrocchia, datato a fine ‘700, che sarà curato dalla neonata associazione musicale, culturale ed artistica MusicaD’inCanto Davide Gaetano D’Accolti (indirizzo mail: assomusicadincanto@libero.it).
Questa associazione,  si pone gli obiettivi di realizzare i progetti immaginati da Davide e che la famiglia, gli amici e quanti ritengono importante sostenere convinti che siano utili per aiutare lo sforzo di crescita positiva di tanti giovani,  concorrendo  così alla crescita del territorio, riferito alla Diocesi di Conversano-Monopoli.
L’evento vuole dimostrare che esiste un modo sano di esprimere la vita e che coloro che scelgono strade diverse oltre a procurare dolore ingiustificabile,  non possono cancellare lo spirito di chi nella propria vita ha vissuto nella ricerca del bello.
La partecipazione serve anche a dimostrare che Davide era solo una piccola parte di tutti coloro che si pongono davanti a sé obiettivi di impegno, rispetto, gioia creativa; e che queste persone hanno compreso che bisogna testimoniare che un altro mondo non solo è possibile ma già esiste.
Nel contempo la neonata associazione, anche in vista dell’imminente periodo estivo, fa sua la lettera appello inviata già da tempo alle autorità per stimolarle ad un concreto, visibile impegno a protezione di tutti i giovani che vogliono godere della vita senza incrociare un altro Palumbo.
All’attualità a tale appello, sul piano della vicinanza personale alla famiglia, hanno risposto solo il Comandante dei Carabinieri della Provincia di Bari e del Comando di Polizia Municipale della città capoluogo”.

 

La sorella D’Accolti Silvia

I genitori Ressa Maria Antonietta e D’Accolti Gianni

5358 Visite
pubblicit-assicurazione

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Close
Aiutaci a crescere!
Seguici per essere sempre il primo a sapere le notizie!