Ultime notizie
La Norba Calcio torna alla vittoria grazie ad un super Vanni Pesole
Vanni Pesole

La Norba Calcio torna alla vittoria grazie ad un super Vanni Pesole

Battuto lo United Mottola per 4 a 2. Tripletta di Pesole e una rete di A. Pascalicchio riportano il sereno nello spogliatotio

Conversano – Nella 29ma giornata di campionato la Norba Calcio, reduce da sette sconfitte consecutive (la più cocente quella subìta nel derby contro la US Conversano per 5 a 2) e relegata al quint’ultimo posto con i suoi 30 punti, ha ospitato tra le mura dello stadio comunale “P. Lorusso” lo United Mottola formazione che con i suoi 35 punti naviga nelle acque semi sicure di centroclassifica.
La Norba Calcio priva di Bux, Corti, di Giacomo Ramunni e Benny Ramunni e in autogestione tecnica, è scesa in campo con il rientrante Vanni Pesole chiamato a sopperire alla mancanza del goleador Michele Bux.
Il vento forte di scirocco ha condizionato fortemente le azioni di gioco, soprattutto per gli ospiti che per il primo tempo hanno giocato contro subendo gli attacchi della formazione conversanese.
Già al 3° minuto la Norba passa in vantaggio grazie ad un bel tiro scoccato dal limite dell’area da Vanni Pesole. Il tiro secco a rasoterra trafigge sul primo palo l’estremo difensore del Mottola.
Avanti di una rete, la Norba ha continuato a fare gioco. Le giocate passavano dai piedi di Ventura, oggi regista vista l’assenza di Corti, che chiamava all’azione sia i terzini che le ali facendo nascere azioni corali che mettevano in difficolta la difesa ospite.
Al 14°minuto la Norba raddoppia grazie ad una prodezza di Vanni Pesole che, con un secco tiro scoccato in area di rigore, finalizza una bella azione di gioco nata dai piedi di Notaristefano e da un pregevole passaggio di Angelo Pascalicchio.
Sul 2 a 0 la Norba continua a pressare gli ospiti che non riescono ad impensierire la difesa guidata da Vincenzo Lofano.
Al 30° minuto Vanni Pesole realizza la sua terza rete. Calcio d’angolo battuto da Angelo Pascalicchio; sfera che giunge in area piccola dove Pesole, liberatosi del suo marcatore, la incorna mandandola nell’angolo basso della porta.
Sotto di tre reti gli ospiti stentano a fare gioco, e la Norba ne approfitta giungendo alla quarta rete con un bel gol realizzato al 45° minuto da Angelo Pascalicchio.
Il secondo tempo, con gli ospiti a favore di vento, si apre con il Mottola in attacco. Un attacco vano e infruttuoso. Infatti la prima mezzora è stata avara di momenti di gioco degni di nota, entrambe le formazioni si sono affrontate a viso aperto senza mai mettere in pericolo gli estremi difensori.
Si deve giunge al 35° minuto per annotare la rete degli ospiti che si portano sul 4 a 1.
In pieno recupero, su di un passaggio errato di Angelo Pascalicchio, il numero sette del Mottola si invola verso la rete della Norba e infila facilmente in rete.
Subito dopo giungerà il triplice fischio finale dell’arbitro.
Dopo sette sconfitte consecutive l’autarchica Norba Calcio sfata la maledizione e torna alla vittoria.
Lo fa grazie al redivivo Vanni Pesole (voto 8) giocatore che, per vicissitudini extracalcistiche, non ha potuto dare il suo contributo agonistico sin dalle prime giornate di campionato. Un rientro trionfale, a suon di gol, che fa morale per sé e la squadra tutta.
Oggi la Norba Calcio ha espresso un gioco apprezzabile, favorito anche da un avversario che specie nel primo tempo è apparso remissivo, nato da giocate che chiamavano in causa l’intero undici sceso in campo. Un gioco corale che è mancato nelle passate giornate e che, in definitiva, contribuiva a rendere insicuri gli altri giocatori quando venivano chiamati a partecipare nella fase di attacco, di impostazione del gioco.
Oggi si è notata una maggiore consapevolezza dei propri potenziali evidenziatisi con fraseggi di gioco mai visti nelle passate giornate.
A cinque giornate dal termine del campionato c’è da tagliare il traguardo minimo stagionale: evitare di finire il campionato in zona play off.
Una posizione in classifica diversa da quella che a inizio stagione si era prefissato il DS Paolo Lovecchio!.

913 Visite

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Close
Aiutaci a crescere!
Seguici per essere sempre il primo a sapere le notizie!