Ultime notizie
Mario Benedetto: “Tornare a vincere per allontanarci dalla zona play out ”
Il Presidente della Norba Calcio, Mario Benedetto

Mario Benedetto: “Tornare a vincere per allontanarci dalla zona play out ”

Intervista al DG della Norba Calcio, Mario Benedetto, che conferma la fiducia in mister Colucci e esclude l’arrivo di un nuovo attaccante

Conversano – L’ultima vittoria della Norba Calcio in campionato risale al 14 dicembre 2014: con un secco 4 a 2 fece suo l’incontro casalingo contro il Don Bosco Manduria. Allora la classifica vedeva l’undici conversanese gravitare a ridosso della zona play off promozione.
Da allora ad oggi, su otto incontri disputati, la Norba Calcio, allenata da mister Colucci, non ha più vinto: 5 sconfitte e 3 pareggi hanno determinato il ribaltamento della classifica, dalla zona play off promozione si è a ridosso (mancano quattro punti) dalla critica, e temibile, zona play out!.
Un ruolino di marcia che demoralizza lo spirito dei giocatori e che preoccupa il Direttore Generale della Norba Calcio, Mario Benedetto.
Direttore Benedetto, la posizione in classifica incomincia a farsi critica, la zona play out è a soli quattro punti. Per Lei è motivo di preoccupazione? Servono punti e la vittoria manca da parecchie giornate. Quali sono le sue considerazioni in merito al ruolino di marcia della Norba?
“La classifica inizia a farsi preoccupante. Ritrovarsi a ridosso della zona play out non è bello a vedersi. È vero che la vittoria manca da parecchie giornate, ma è altrettanto vero che la squadra gioca bene. Con questo dico che la posizione di mister Colucci non è in discussione!. Ciò che ci manca è un pizzico di fortuna in più in fase realizzativa…”
Una fase realizzativa che vede l’assenza in attacco di Brescia. E le chiedo se la sua assenza è legata a problemi fisici o altro…
“Brescia ha un problema al ginocchio e non so al momento quando potrà rientrare dall’infortunio..”
Ma se si allungano i tempi del rientro in rosa di Brescia, la società interverrà con l’arrivo di un nuovo attaccante?
“È escluso!. Non ci sono le possibilità economiche di operare sul mercato. Il campionato è iniziato avendo un budget esiguo che, al momento, ci consente di arrivare al termine della stagione”.
Lei prima parlava della fortuna che manca alla squadra, è stato solo questo il fattore che ha contribuito ad avere la classifica attuale?
“La partita di domenica scorsa, quella persa in modo rocambolesco contro il Talsano per 1 a 0, è un esempio. Siamo andati lì con una rosa decimata dall’assenza di ben sei giocatori e nonostante le assenze, con un pizzico di fortuna e cinismo, avremmo potuto fare nostro l’incontro.
Alcune assenze di domenica scorsa erano dovute per le squalifiche comminate dal giudice sportivo. Ai ragazzi chiedo solo di avere un comportamento in campo più intelligente, cioè dobbiamo limitare i casi, le situazioni di gioco, in cui ci scappa il cartellino giallo. In questo modo l’organico a disposizione di mister Colucci sarà sempre sufficiente per affrontare le gare di campionato”.
A questo punto la gara di domenica prossima, contro il Palagiano ultimo in classifica con soli 10 punti, bisogna vincerla a tutti i costi….
“La gara di domenica è da vincere!. Sono sicuro che è una esigenza sentita da tutta la squadra e che per questo i ragazzi daranno il massimo per ottenere i tre punti. Non c’è altro da aggiungere”.

941 Visite

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Close
Aiutaci a crescere!
Seguici per essere sempre il primo a sapere le notizie!